Come sincronizzare Android con Microsoft Outlook

by Massimo Uccelli / sabato, 13 aprile 2013 / Published in AndroidFeaturedNewsNewsQuick-Review

Come sincronizzare Android con Microsoft Outlook

La sincronizzazione account di Exchange con Android è un gioco da ragazzi, ma sincronizzare in locale con Microsoft Outlook e un cavo USB è molto più dura.
C’è un piccolo scoop quando si acquista uno spartphone Android, Google vuole davvero di utilizzare Gmail, Google Contacts e Google Calendar.

GoogleAndroid

Certo, i telefoni Android supportano anche la sincronizzazione “over-the-air” con i server Microsoft Exchange,questa è una bella opzione per sincronizzare la posta, contatti e calendari, ma la sincronizzazione dei dati di Outlook locali su singoli pc  via USB è una storia diversa.Da parte sua, Google fornisce un applicazione ufficiale per la sincronizzazione dei calendari di Outlook a Google Calendar. Ma le vecchie versioni di Outlook (pre-2003) non funzionano,avremo bisogno di esportare tutto in un file CSV e quindi importarlo in Google Calendar manualmente,questo solo per i dati del calendario. Esiste un software di nome “GO Contact Sync” che  fornisce un servizio analogo tra Google e i contatti di Outlook. Se si vuole evitare di utilizzare Google come mezzo per la sincronizzazione, le cose si fanno molto più difficili. Qui sono le vostre scelte:

Outlook Sync Options ( software free )
I proprietari di alcuni dispositivi HTC possono utilizzare HTC Sync 3.0, che è una semplice App che mette in collegamento Microsoft Outlook e Windows Address Book, per sincronizzare  contatti e calendari. Un portavoce HTC ci ha confermato che questo metodo è ancora la scelta migliore, anche se ha sottolineato che “Cloud Sync” è molto più facile. Il nuovo HTC Sync 3.0 ancora non funziona con tutti i telefoni HTC…Per Samsung il probelma è ancora più grosso! “PC Samsung Kies” sincronizza i contatti di Microsoft Outlook e calendari. Esegue anche il backup dei messaggi di testo e multimediali, ed è in grado di convertire i video in modo da riprodurli correttamente.  Il Samsung Captivate per AT & T ha iniziato con il supporto Kies, ma poi ha revocato con un aggiornamento software. Quindi non possiamo più consigliare Samsung Kies come soluzione!
Per molti i telefoni Motorola con Android, come il Atrix 4G, basati  su “Web Phone Portal” consentono di importare ed esportare file CSV ( contatti ).
C’è un altra opzione libera, anche se utilizza il cloud. Funambol Sync (www.mm4android.com) che si spaccia come “MobileMe” per Android. Funambol sincronizza i calendari Android, contatti e foto attraverso telefoni, tablet e computer e cosa più importante, si sincronizza anche con Microsoft Outlook su PC.
Per provarlo, cercate Funambol nel Google store , installatelo  e create  un account (che si può fare dal telefono). Quindi installate il client Funambol Sync per Microsoft Outlook sul PC .A parte qualche errore che spesso esce, diciamo che è un buon inizio.

Outlook Sync Options ( software a pagamento )
“The Missing Sync per Android” ($ 39.95; www.markspace.com) sincronizza calendari, contatti, attività e note a livello locale con Microsoft Outlook e (su Mac) Microsoft Entourage e Apple iCal.Alcuni utenti  degli utenti che l’hanno testato, non hanno però dato un feedback molto positivo.Un’altra opzione è CompanionLink per Android ($ 49.95, www.companionlink.com) che sincronizza i contatti di Microsoft Outlook, calendari, attività e note tramite Wi-Fi o USB. CompanionLink sincronizza con Sage ACT!, Lotus Notes, GoldMine, Novell GroupWise, Palm Desktop, e anche i dati Salesforce CRM. È possibile scaricare una demo di 14 giorni http://www.companionlink.com/downloads/.

 

Via pcmag.com

5 comments

  1. maggio 10th, 2013

    Complimenti, questo post ha davvero stimolato il mio interesse.


  2. maggio 10th, 2013

    Ciao! Vorrei solo dire un grazie enorme per le informazioni che avete condiviso in questo blog! Di sicurò diverrò un vostro fa accanito!


Trackbacks/Pingbacks

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

  • Tweets