News

L’Olanda e la rivoluzione delle TLC

L’idea che sta alla base di questa rivoluzione è molto semplice ed è quella di permettere agli utenti di poter cambiare il proprio operatore di telefonia mobile in ogni momento ed in base alle proprie necessità.

SIM-card-520x345

Si pensi per esempio ad un viaggio all’estero. Prima di partire, cambiare il proprio operatore per poter godere delle migliori tariffe di roaming e poi ripassare al vecchio gestore una volta tornati a casa. Ma la più grande rivoluzione che sta dietro a questa liberalizzazione è collegata al fatto che adesso chiunque potrà mettere sul mercato una propria SIM slegata da un operatore.

Le “SIM bianche” permetterebbero anche di dare nuovo slancio allo sviluppo dell’Internet degli oggetti. Ogni azienda potrebbe vendere i prodotti collegandoli direttamente al carrier dell’utente o a più carrier in base alle diverse esigenze del momento, il tutto senza doversi legare ad un operatore. Si pensi, per esempio, agli elettrodomestici intelligenti, alla domotica e alle auto connesse alla rete.

Leave a Response

Fabio Guerrera
Appassionato di sicurezza informatica, analisi dati, ruolo gestionale e di acquisizione clienti tramite il Digital Marketing e Growth Marketing! Il classico cacciatore di teste!
Translate »