AndroidNews

Android Wear

Con un post comparso sulle pagine del blog ufficiale in cui viene presentata la piattaforma Android Wear. Il lancio dei primi prodotti basati su questa nuova tecnologia è atteso entro l’anno.

” Molti di noi sono quasi sempre con lo smartphone in mano. Questi potenti supercomputer ci tengono connessi con il mondo e con le persone che amiamo. Siamo solo all’inizio: abbiamo appena cominciato a graffiare la superficie di ciò che è possibile realizzare con le tecnologie mobile. Per questo siamo entusiasti a proposito degli indossabili: possono interpretare il contesto in cui ci si trova e consentono di interagire in modi semplici ed efficienti, con un solo sguardo o parlando.”

Moto-360-34-620x358

Le applicazioni rappresenteranno il cuore dell’intero progetto Android Wear. Secondo quanto spiegato sul blog ufficiale, queste metteranno a disposizione una lunga serie di funzionalità, accessibili agli utenti anche tramite comandi vocali. Ecco i quattro punti che sintetizzano le potenzialità della piattaforma.

  • Android Wear mostrerà informazioni e suggerimenti su ciò che interessa all’utente. Le app forniranno aggiornamenti dai social network, dalle conversazioni intrattenute con gli amici, notifiche sui messaggi ricevuti, sugli ordini effettuati dai siti di e-commerce, notizie, visualizzeranno le fotografie condivise e molto altro.
  • Con “Ok Google” possiamo porre una domanda, ad esempio quante calorie ci sono in un frutto, a che ora parte l’aereo prenotato o il risultato di un match sportivo. Il comando “Ok Google” permetterà anche di compiere azioni come chiamare un taxi, inviare un messaggio, prenotare un tavolo al ristorante o impostare una sveglia.
  • La piattaforma soddisferà anche i più esigenti amanti del fitness, con applicazioni in grado di monitorare velocità e distanza percorsa in tempo reale, da consultare con uno sguardo al polso durante una passeggiata, una corsa o una sessione di allenamento in bici;
  • Android Wear permetterà di accedere e controllare gli altri dispositivi. Sarà sufficiente pronunciare “Ok Google” per avviare la riproduzione di una playlist musicale sul telefono, oppure vedere sulla TV il proprio film preferito, o di aprire il garage di casa.

Vi lasciamo al video che rappresenta il cuore dell’intero progetto Android Wear

Leave a Response

Fabio Guerrera
Appassionato di sicurezza informatica, analisi dati, ruolo gestionale e di acquisizione clienti tramite il Digital Marketing e Growth Marketing! Il classico cacciatore di teste!
Translate »