AndroidApple

Basic Peak l’orologio per il fitness by Intel

Basis Peak un orologio in grado di monitorare la nostra attività fisica e allo stesso tempo controllare le notifiche sul nostro smartphone. Da mamma Intel un accessorio che potrà essere utile per molti di voi.

Ormai è diventato un accessorio fondamentale per molti che andando in palestra od a fare jogging hanno bisogno di seguire pure il telefono e le continue notifiche. Ecco a voi il Basic Peak un orologio con un case in alluminio resistente e leggero da indossare. Il display è coperto da un vetro Gorilla Glass 3 touch screen ad alto contrasto con riconoscimento gestuale ed è resistente fino a 50 metri sott’acqua: Il cinturino da 23 mm ha un sistema di sgancio rapido.

IMG_4440

La confezione è davvero resistente e permette di tenere l’orologio protetto e ben in vista. Al suo interno oltre all’orologio avremo anche una base per poterlo appoggiare e caricarlo, un po in stile apple watch visto che è magnetica.

IMG_4438

Il must lo troviamo nell’applicazione dove è possibile visualizzare la nostra attività oltre a monitorare il sonno in modo davvero molto completo. Potremo andare a misurare la frequenza cardiaca durante l’esercizio fisico, infatti possiede un sistema ottico per la rilevazione della frequenza cardiaca che permette di monitorare le pulsazioni durante passeggiate, corse, gite in bicicletta e molto altro in maniera molto precisa. Basis Peak può anche sostituire la fascia toracica tradizionale ed essere raccolti in tempo reale (La fascia cardio è molto precisa e difficilmente si batte, ma quando non serve precisione assoluta e velocità nel riconoscere le variazioni, Basis Peak se la cava bene)

I rilevatori per l’analisi della frequenza cardiaca, dei movimenti, della sudorazione e della temperatura della pelle per offrirci un quadro completo sul nostro stato fisico sono ben 5 e grazie ad una accurata analisi della qualità del sonno è in grado di registrare la fase REM, il sonno profondo, e tutte le interruzioni.

IMG_4442  IMG_4441

Oltre la semplice rilevazione fisica e notturna del sonno abbiamo accennato dicendo che è possibile pure ricevere notifiche, infatti grazie alla applicazione possiamo vedere se ci arriveranno SMS, chiamate, e-mail, eventi del calendario (non vedrete però app come whatsapp, app di mail diverse da quella di default etc). Peake è dunque decisamente completo e permette anche di interfacciare i dati con altre applicazioni garantendo massima flessibilità nell’utilizzo, integrabile all’app salute di apple.

Dobbiamo però avvisarvi che il Basis Peak non ha GPS e non è possibile neppure associare il GPS dello smartphone e non stima i Km percorsi, della distanza.

 

basis-peak-6 617bQ0aVeSL._SL1000_

Ponendo delle critiche dobbiamo tenere presente la necessità di tenerlo ben saldo al polso, proprio come consiglia lo stesso manuale, così da avere una rilevazione senza sbalzi. Dal punto di vista software ogni tot secondi la visualizzazione del battito cardiaco viene sostituto dalla solita home con la visualizzazione oraria, cosa un po’ snervante.

Il touch sullo schermo è fluido e il display LCD monocromatico si vede bene anche esternamente oltre a possedere la illuminazione abilitandola con un touch dabbasso verso l’alto sulla parte destra. Possiamo settare una sveglia e un cronometro, pensando che tutto poteva risolversi con un semplice pulsante magari.

In genere tutta l’interfaccia dell’app e della web app è complessa e ricca di dati. Questo aiuta a farsi un’idea del target di utilizzo di Basis Peak. Non sono gli utenti alle prime armi, o meglio non sono quelli che non ne capiscono e che non vogliono affatto avere a disposizione uno strumento tanto potente quando “pieno di numeri”.
peak-app-1024x921

Il sistema di abitudini è davvero interessante ed anche utile, abbiamo da poter assegnare pure delle abitudini che si sbloccheranno attraverso altre e davvero importante è l’integrazione con Runtastic, Google Fit e Apple Health. Si può anche usare il cardio frequenzimetro di Basis come monitor del battito per altre app.

Davvero consigliato a chi vuole fare fitness con un tracker evoluto, che però ha dal suo qualche mancanza lato software ma in cambio da una rilevazione più precisa e completa.

basis-peak-5-983x1024

Potete trovare il Basic Peak sul sito di riferimento a 229€ oppure su Amazon al costo di 229€

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »