NewsTech

Canonical si accorda con i principali Carrier per l’Ubuntu Phone

L’arrivo del primo smartphone con sistema operativo Ubuntu ha fatto si che il successivo passo sia la  formazione del gruppo consultivo Carrier Ubuntu, vale a dire un insieme di operatori di tutto il mondo avranno un continuo sviluppo del sistema operativo Ubuntu per smartphone.

ubu

Canonical, la società dietro il sistema operativo open source Ubuntu, ha delineato i suoi piani per avere in un futuro molto prossimo la stessa versione (usando almeno lo stesso kernel) della sua piattaforma in esecuzione su PC, TV, smartphone e tablet, all’inizio dell’anno prossimo.Tuttavia, con la formazione del gruppo di Carrier telefonici (CAG), possiamo essere certi che “l’industria mobile” sta valutando la possibilità di avere  Ubuntu su smartphone.Tra i membri fondatori troviamo: EE, Deutesche Telekom, Korea Telecom, Telecom Italia, LG Uplus, Portugal Telecom, SK Telecom.L’obiettivo del CAG sarà quello di discutere i vari aspetti dello sviluppo della piattaforma,controllerà le differenziazioni  per gli operatori e OEM (Original Equipment Manufacturer ), gli standard HTML5  e dovrebbe sostenere il modo migliore per stabilire il mercato delle App dei contenuti e dei servizi. L’azienda ha anche osservato che altri operatori nazionali o internazionali sono ancora invitati a partecipare al CAG, aggiungendo che solo i membri del gruppo avranno accesso ad aggiornamenti tempestivi del sistema operativo e avranno anche l’opportunità di essere un partner al lancio.

 

Via Thenextweb

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »