comunicato stampaNewsSocialTech

Checkpoint presenta la prima soluzione RFID a pavimento 

UF-1 fornirà ai Retailer una maggiore flessibilità nella progettazione del punto vendita, senza compromessi in termini di prevenzione delle perdite

Comunicato Stampa

La tendenza predominante nel settore Retail vede allargare i confini del design del punto vendita oltre il negozio fisico, per abbracciare sempre più l’ambito dei sistemi di sicurezza non invasivi da installare in punti strategici quali le entrate/uscite. Checkpoint Systems,  fornitore leader mondiale di soluzioni from source to shopper per il settore Retail, presenta oggi UF-1, la nuova antenna RFID a pavimento.

Dotato della stessa qualità leader di mercato, tipica di tutte le antenne EAS di Checkpoint Systems – il sistema UF-1 basato su una tecnologia di lettura RFID brevettata , offre un’ampia portata e l’ulteriore vantaggio di permettere di sfruttare la potenza dei dati RFID per migliorare la gestione dell’inventario, tramite una soluzione completamente invisibile.

L’antenna UF-1 si adatta a diverse tipologie di punto vendita, da quelli che prevedono entrate aperte e di design piacevole alla vista dei clienti, ai centri commerciali in cui l’utilizzo delle antenne EAS tradizionali alle entrate è limitato, fino agli store che necessitano di ingressi ampi e privi di qualunque ostacolo.

L’utilizzo della tecnologia brevettata Wirama RadarTM di Checkpoint Systems permette alla nuova soluzione RFID a pavimento di identificare il passaggio del cartellino/etichetta di un prodotto attraverso l’antenna, sia all’interno che all’esterno del negozio o nei pressi dell’entrata. È anche possibile determinare se un articolo si trova semplicemente nei pressi dell’uscita o se è potenzialmente oggetto di furto, riducendo quindi al minimo i falsi allarmi.

Simon Edgar, Senior Director, Product Management di Checkpoint Systems, ha commentato: “Siamo estremamente entusiasti del lancio di questa nuova soluzione RFID a pavimento, che permetterà ai Retailer una maggiore creatività nella progettazione dei punti vendita, aiutandoli a migliorare l’esperienza dei clienti. UF-1 è una soluzione a pavimento tecnologicamente avanzata, che prevediamo sarà particolarmente apprezzata dai retailer che per primi hanno scelto di adottare la tecnologia RFID”.

Per maggiori informazioni, visitare il sito www.checkpointsystems.com.

***

Checkpoint Systems (www.CheckpointSystems.it)

Checkpoint Systems è leader mondiale per le soluzioni di disponibilità della merce nel settore Retail, che comprendono la prevenzione delle perdite e la visibilità della merce. Checkpoint, una divisione di CCL Industries, fornisce soluzioni end-to-end che permettono ai retailer di ottenere una migliore accuratezza dell’inventario, in tempo reale, velocizzare il ciclo di rifornimento delle scorte, prevenire i casi di disassortimento e ridurre i furti, migliorando, quindi, la disponibilità della merce sugli scaffali e l’esperienza del cliente. Le soluzioni Checkpoint si basano su 45 anni di esperienza nel settore della tecnologia a radio frequenza, su soluzioni antifurto innovative e di prevenzione delle perdite, su hardware e software RFID leader di mercato e su funzionalità di etichettatura complete, per etichettare, proteggere e tracciare la merce dalla fonte allo scaffale. I clienti Checkpoint beneficiano dell’aumento delle vendite e dei profitti grazie all’implementazione delle soluzioni di disponibilità della merce, che permettono al prodotto giusto, di trovarsi al posto giusto, quando i clienti sono pronti ad effettuare l’acquisto.

Twitter: @CheckpointSysIT

CCL Industries 

CCL Industries Inc. è leader mondiale nelle soluzioni per l’etichettatura e il packaging per grandi aziende, piccole imprese e consumatori. CCL è il primo convertitore di materiali per pellicole sensibili alla pressione ed estrusi per svariati utilizzi, decorativo, informativo, funzionale e di sicurezza, destinati a enti governatvi e grandi multinazionali nei settori consumer packaging, healthcare e chimica, elettronica di consumo e automotive. Inoltre, CCL commercializza, per specifici utenti finali, cilindri in plastica estrusa e laminata, leaflet informativi plissettati, componenti finemente decorate e fustellate, display elettronici, sostrati in polimero per banconote e altri prodotti e servizi complementari. Avery è il primo fornitore mondiale di etichette, supporti convertiti specifici e soluzioni software per facilitare e velocizzare la stampa digitale a casa e in azienda, oltre a prodotti complementari, riservati a distributori e retailer mass market. Checkpoint è leader nello sviluppo di soluzioni RF & RFID per la prevenzione delle perdite e per la gestione dell’inventario, tra cui soluzioni labeling e tagging per il settore moda e retail. Innovia è leader mondiale nella produzione di pellicole progettate per la superficie di etichette, soluzioni per il packaging e di sicurezza specifiche, altamente performanti e multilayer. CCL Container è un produttore leader di barattoli aerosol di alluminio estruso e di bottiglie specifiche per il packaging consumer e per clienti in ambito healthcare, negli Stati Uniti e in Messico. L’azienda è attiva anche in ambito scienza dei materiali, con competenze in estrusione dei polimeri, sviluppo di nastri adesivi, rivestimenti & lamine, progettazione di superfici e metallurgia, distribuiti in cinque segmenti di business. Ha più di 20.000 dipendenti, distribuiti su 154 impianti in 36 paesi su 6 continenti, con uffici a Toronto, Canada e Framingham, Massachusetts.

Per maggiori dettagli su CCL visita il nostro sito – www.cclind.com

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »