NewsRECENSIONISocialTech

Contexts 3: per switchare le finestre in maniera più veloce e più semplice.

78views

Sul vostro Mac quando volete passare da un’applicazione ad un’altra con semplicità potete utilizzare la combinazione di tasti come Command + Tab, ma passare da una finestra specifica ad un’altra è un po ‘più complicato. Proprio qua che viene Contexts, un’app che consente di passare facilmente da una tonnellata di finestre direttamente con la tastiera.

L’interfaccia risponde sempre all’istante, risultando facile passare a una finestra con due o tre sequenze di tasti. Premendo Control-Space (questa la scorciatoia che ho impostato, ma potete personalizzarla a ostro piacimento) andrete ad aprire la finestra di ricerca. Da qui basterà digitare alcuni caratteri del nome di una app o titolo della finestra per filtrare l’elenco.

Premendo la composizione di tasti da voi scelta avrete l’elenco delle app ed andrete a selezionare l’app o la finestra che si vuole portare in primo piano.

Nel caso utilizzaste più display si può avere una barra laterale su ognuna di essi. E il pannello può essere impostato per apparire sul display attivo corrente.

Attraverso il pannello si puoi chiudere rapidamente (Cmd + w) e minimizzare (Cmd + m) più finestre o uscire (Cmd + q) e nascondere (Cmd + h) più app.

Il tutto può essere gestito anche con il trackpad, scorrendo verso il basso con due dita dal bordo superiore all’estremità sinistra o all’estremità destra; apparirà la lista e l’oggetto selezionato cambierà mentre muovi le dita verso il basso o verso l’alto. Sollevare le dita per passare all’elemento selezionato.

È possibile acquistare Contexts 3 sul sito dello sviluppatore al costo di a 9,99$ però potete provare la versione trial prima di acquistarla definitivamente.

Federico Grigolini
Blogger, podcaster e aspirante sviluppatore. Insomma di tutto e un po'. Il mio amore è la tecnologia e quello che ci gira intorno. La mia citazione : verso la tecnologia ed oltre.... ;)
Translate »