RecensioniTech

Fitness band Alta, non solo un design fashion

Fitbit Alta è un nuovo fitness band che porta con se un look davvero interessante ed elegante da utilizzare mentre facciamo fitness. Eccovi le nostre impressioni.

Fitbit, come suggeriscono i numeri, è leader nel mercato dei dispositivi al polso per l’ambito fitness. Quest’anno ha prodotto alcuni nuovi dispositivi tra cui Alta, prodotto con un look fashion e semplice.

Alta porta con se tutte le caratteristiche del suo predecessore, affinando il lato estetico e aggiungendo qualche soluzione in più. Grazie al display allungato possiamo ricevere notifiche anche se non possiamo interagire con esse; questo è più il campo degli smartwatch, anche se la distanza tra i due si sta assottigliando.

Partendo dalla confezione, troviamo al suo interno Alta con la manualistica e il connettore a molletta per effettuare la ricarica (sfrutta tre pin per il trasferimento dell’energia e dall’altro ha un comune connettore USB full-size).

Il cinturino non reca alcun fastidio alla pelle, ma come avverte Fitbit stessa, si consiglia di lavarlo di tanto in tanto evitando che si accumuli sporcizia. Però qua una piccola pecca, non dovrete immergerlo in quanto non è completamente impermeabile. Il display è protetto da uno strato plastico, sensibile al tocco gestibile con dei tap. Sganciare il cinturino è semplice, mentre allacciarlo più stretto comporta qualche difficoltà. L’aggancio posteriore è a bottone.

Come affermato precedentemente lo schermo si gestisce attraverso dei tap, con un doppio tap lo si accende e con tap succesivi si possono visualizzare le informazioni; passi, calorie e batteria residua. Attraverso l’applicazione gratuita di Fitbit potremo personalizzare il funzionamento del display. Possiamo avere su Alta alcuni alert come quelli del calendario e SMS (non quelli di app di terze parti); avvisandoci con una vibrazione. Potremo utilizzarlo anche come sveglia, proprio grazie alla vibrazione.

L’applicazione Fitbit è ben fatta e possiede un ottimo ecosistema, avremo modo di monitorare le ore di sonno con dati dettagliati sui momenti di agitazione ed eventuali risvegli. Nonostante non distingua se siamo su una bici o su skateboard, pattini ma riconosce se la camminata è lenta, rapida o se stiamo correndo. Interessanti sono i reminder della band con cui ci avvisa di muoverci (possibile disabilitarli in quanto sono presenti di default).

Unica pecca rilevante sta nella mancanza di un rilevatore di battito cardiaco, infatti il rilevamento è dato solo sul movimento. Il sistema rimane comunque molto preciso. Buona anche la batteria, 5 giorni dichiarati da Fitbit ma che noi a volte abbiamo superato.

Alta è un’ottimo fitness band, dalle linee curate e un bel design. Quello che fa storcere il naso rimane la mancanza del rilevatore del battito cardiaco, GPS e un prezzo un pò alto, prezzo di listino di 139,99€, ma risulta essere un ottimo prodotto per il fitness e ben preciso nel rilevamento dei dati. consiglio vivamente!

1 Comment

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »