AppleNews

Griffin ridà vita a quello che Apple toglie

Il titolo sembra un fatto di cronaca ma si tratta semplicemente del prodotto Griffin che da modo a chi, come me, ha comprato il nuovo iPhone e non può annettere le proprie cuffie se non con l’adattatore.

iTrip Clip è un utilissimo prodotto con il quale andremo a dare ad iPhone quel “vecchio” jack che la Apple ha tolto (forse frettolosamente), giustificando che il futuro è la musica wireless/bluetooth, ossia senza fili.

Griffin è stata una delle prime a muoversi in anticipo proponendo questo accessorio, che va di fatto a posizionarsi su un gradino superiore rispetto agli adattatori che vanno invece collegati all’iPhone; autoalimentato, con bluetooth 4.1 e una completa pulsantiera di controllo multimediale e microfono, iTrip diventerà un amico molto utile.

Come suggerisce il nome si tratta di una sorta di molletta, che potremo andare ad attaccare ovunque, e portare con noi le cuffie che con la politica Apple per i nuovi iPhone ci avrebbe fatto mettere da parte per una soluzione bluetooth.

Nella confezione troverete:

  • Clip iTrip
  • Cavo di carica Micro-USB
  • Manuale d’uso

Dimensioni:

31.75mm X 45.2mm X 17.2mm

Peso:

1.41g

Che sia chiaro questo accessorio è universale, quindi compatibile anche con dispositivi Android. Il collegamento avviene tramite connessione bluetooth e le cuffie con filo dovranno essere inserite nell’ingresso jack 3,5mm. iTrip Clip presenta una comodissima pulsantiera di controllo multimediale (pulsanti volume, traccia e tasto play/pausa), munito di batteria interna di 800mAh (che garantisce a detta di Griffin 6 ore in riproduzione e 180 ore in standby) e ricaricabile attraverso cavo USB-MicroUSB.

La connessione è stabile e solida senza alcuna distorsione del segnale. Per non farsi mancare nulla iTrip incorpora anche un microfono per permettere conversazioni telefoniche ed usare Siri. iTrip Clip è disponibile direttamente sul sito ufficiale al prezzo di 29,99€

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »