comunicato stampaNewsTech

Il primo evento “promozionale” dedicato ai droni!

81views

“it’s Flying Season” con Parrot, dal 6 maggio al 19 giugno 2016 • Durante le sei settimane che precedono l’inizio dell’estate, pilotare un drone sarà più conveniente che mai con Parrot, con rimborsi da 30€ a 100€ su tutti i droni consumer.

Comunicato stampa

Con una vastissima gamma di droni per il tempo libero in grado di soddisfare le esigenze di tutti i consumatori, la pioneristica Parrot è pronta a lanciare il primo evento stagionale dedicato ai droni: “it’s Flying Season” Dai Minidroni, dedicati alla futura generazione di piloti, a Bebop, il drone per il tempo libero ultra-­‐ compatto e leggero, dotato di fotocamera Full HD e facilmente trasportabile, l’intera gamma di droni consumer Parrot sarà disponibile con rimborsi da 30€ a 100€!

“Pilotare un drone per il tempo libero non è e non deve essere un’esperienza riservata a un gruppo ristretto o a piloti esperti. È con questa convinzione che Parrot ha sviluppato una gamma di droni compatti, leggeri e resistenti, facilmente controllabili con uno smartphone,“ afferma François Ruault, Sales & Marketing Director di Parrot. “Con ‘Flying Season’ vorremmo portare una ventata di leggerezza prima dell’estate! La nostra ambizione è quella di creare un appuntamento annuale in cui le persone possano dare una nuova dimensione al proprio divertimento, al tempo da passare in compagnia, ai loro ricordi.” ***

Nei negozi o sul sito www.parrot.com/shop, « It’s Flying Season »: -­‐30€ di sconto su tutti i Minidrones: Jumping Night Drone, Jumping Race Drone, Hydrofoil Drone, Airborne Cargo Drone, Airborne Night Drone (sono esclusi i modelli Jumping Sumo e Rolling Spider) -­‐50€ di sconto su AR.Drone 2.0, Bebop, Bebop2, «Bebop drone + Skycontroller» ; Skycontroller & Skycontroller Black Edition -­‐100€ di sconto su «Bebop2 + Skycontroller Black Edition»

@Parrot #FlyingSeason

PARROT

Fondata nel 1994 da Henri Seydoux, Parrot crea, sviluppa e commercializza prodotti wireless tecnologicamente avanzati per il grande pubblico e per i professionisti. L’azienda si basa su un know-­‐how tecnologico condiviso che consente innovazione e sviluppo continui, principalmente in tre settori: – Droni civili: con quadricotteri per lo svago e soluzioni per uso professionale – Oggetti connessi: con attenzione principale al segmento audio e a quello del gardening. – Automotive: con la più estesa gamma di sistemi di comunicazione hands-­‐free e di infotainment per auto disponibile sul mercato Parrot, la cui sede è a Parigi, conta oggi oltre 1000 collaboratori in tutto il mondo, e realizza la maggior parte delle proprie vendite all’estero. Parrot è quotata su Euronext Paris dal 2006 (FR0004038263 – PARRO). Per maggiori informazioni visita: www.parrot.com.

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »