NewsTech

Influenza al femminile nel futuro delle aziende

65views

Oggi si parla molto oggi di uguaglianza di genere. In occasione della giornata internazionale della donna, vorrei porre l’attenzione su come sia importante motivare e coinvolgere amici, colleghi e la propria comunità in generale, perché questa giornata e le problematiche che solleva appartengono a tutti noi.

A mio avviso, il messaggio generale è l’inclusività. Femminile o maschile, la realtà è che dobbiamo ristabilire l’equilibrio per dare alle generazioni del futuro una piattaforma comune ed equa dalla quale partire per poter avere successo. In questo contesto, l’influenza dei media è forte e possono aiutare a promuovere il dialogo e la discussione su questi tempi per superare quelli che un tempo erano tabù.

Lavoro nella tecnologia, un settore tradizionalmente dominato dagli uomini, ma mi incoraggia il fatto che i riflettori siano puntati sull’uguaglianza e contribuiscano a ispirare il concetto di “diversity” aiutando i nuovi talenti a emergere in azienda. Tuttavia, il margine di miglioramento è ancora molto alto. Il sondaggio CIO 2017 di Harvey Nash/KPMG mostra che solo il 9% dei ruoli di leadership IT senior è detenuto da donne. Abbiamo tutti bisogno di chiederci come possiamo ispirare un migliore equilibrio nel board.

In realtà, gli stereotipi esistono per essere infranti, specialmente quelli che hanno un impatto sulla vita e ostacolano le carriere.

La chiave per superare le differenze ed essere leader innovativi è a mio avviso “diventare influenti”, per superare i confini e coinvolgere i talenti di valore in tutte le aree aziendali. Sviluppando uno stile influente, sarà possibile aiutare gli altri a prendere in considerazione modelli alternativi per migliorare i progetti e le strategie.

Sarà necessario costruire il proprio profilo come un brand, coltivando le relazioni e ponendo le basi per ottenere il rispetto da parte delle persone che si guideranno, diventando così un buon leader. L’influenza del potere, infatti, è rapida e di breve durata, ma il potere di influenzare dura nel tempo.

Essere un leader efficace significa andare oltre la semplice carica, grado o titolo, ma comporta riuscire ad avere un’influenza positiva sulle persone, inspirare gli altri perché abbiano successo e saper pensare a lungo termine. È qualcosa che ha a che fare con l’integrità e la capacità di conquistare la fiducia dei colleghi.

Per essere influenti è necessario credere in una causa e guidare gli altri motivandoli verso uno scopo più alto. Sceglie una strada più rapida spesso non è l’approccio migliore. Nel corso della mia carriera, mi sono trovata spesso in situazioni in cui ho dovuto sfidare le convinzioni, superare le illusioni e pensare in modo non convenzionale.

Perché essere influenti

Esistono modi sorprendenti per ottenere i migliori risultati sul posto di lavoro; ad esempio, un neoassunto può influenzare un dirigente anziano, perché i giovani talenti possono portare nuove competenze, idee e novità dal punto di vista del pensiero tecnologico. Non sono vincolati da decenni di discipline e pensiero già formulato.

Quando le nostre menti non sono inibite da metodi vecchi, la forza dell’agilità creativa e la volontà di adattarsi rapidamente possono avere un impatto enorme all’interno dell’organizzazione.

Scuotere le fondamenta delle gerarchie” significherà, quindi, per alcuni leader aziendali ignari dei cambiamenti in atto, ritrovarsi di colpo a terra insieme al proprio ego.

Le capacità di ascoltare e comunicare rappresentano un altro potente mezzo a nostra disposizione per essere influenti: se le parole risultano credibili, infatti, anche la credibilità a lungo termine ci guadagnerà a vantaggio di tutti quelli che si incontreranno in futuro.

In conclusione, l’influenza è una competenza che deve essere alimentata e apprezzata e, dal mio punto di vista, il suo scopo principale e poliedrico è ispirare, potenziare, informare, educare e sfidare tre peccati capitali: sbagliata percezione, preconcetti e idee errate.

Amber Hurdle, autore di The Bombshell Business Woman: How to Become a Bold, Brave, and Successful Female Entrepreneur, ha recentemente scritto: “Se non cogli per prima la tua grandezza, lascerai cadere tutte le opportunità intorno a te per ispirare, provare o influenzare “.

Per questo, come uno strumento finemente accordato, l’influenza deve essere padroneggiata con finezza e abilità artistica, in particolare da noi donne. Questo è il segreto per entrare in sintonia con un nuovo modo di lavorare e diventare i leader del futuro.

di Shallu Behar-Sheehan, Regional Vice President, EMEA Marketing and Global Campaigns, F5 Networks

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di tecnologia sempre in cerca di qualcosa di nuovo da provare. Twitta come se non ci fosse un domani. :-)
Translate »