AppleRecensioni

Inklet disegnare dal trackpad

Ten One Design è il primo sviluppatore a sfruttare il Trackpad Force Touch, che grazie all’applicazione Inklet si trasforma in una potente tavoletta grafica.

Il riconoscimento della pressione infatti può essere sfruttato in diverse applicazioni, comprese quelle di grafica dove, all’aumentare della pressione, si può ad esempio ottenere un tratto più marcato. Grazie alla nuova app Inklet per Mac la società permetterà di sfruttare il Force Touch dei nuovi MacBook e MacBook Pro Retina proprio in applicazioni quali Photoshop, Lightroom, Aperture ed Illustrator con qualsiasi pennino, stilo o anche con la pressione del semplice dito.

 

Il software si installa come una icona nella barra dei menu del Mac e può essere abilitato all’occorrenza, in modo da sfruttare il nuovo trackpad per il disegno solo quando se ne ha effettivamente bisogno. Sebbene non possa completamente sostituire una tavoletta grafica, specialmente se di qualità professionale, si rivelerà senz’altro utile in tutte quelle situazioni in mobilità dove, per motivi di spazio, non si ha la possibilità di portare con sé e/o collegare un dispositivo esterno al proprio Mac per disegnare.

 

L’ultima versione 1.6 di Inklet include nuove caratteristicheper il controllo della pressione del Trackpad Force Touch e una migliore risposta alla pressione per i portatili Apple dotati di “normale” Trackpad Multitouch.

È un modo molto cool per schizzo sulla strada, tuttavia, senza la necessità di una compressa di esterna e prevedendo anche la potenza di Photoshop completo. Una volta mi abituo al mapping, ho potuto vedere facilmente usarlo per primi schizzi di brainstorming e ancora per un po’ più coinvolto progetti di grafica in un pizzico.

inklet-01122010

L’applicazione è già disponibile sul sito ufficiale (anche in versione demo gratuita) e può essere acquistata in licenza a 24,95 dollari oppure in bundle insieme allo stilo Pogo a 34,90 dollari.

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »