NewsRecensioniTech

IOTTY: interruttore smart elegante

172views

Il mondo della domotica è in continua ascesa e solo l’immaginazione potrà farci capire fin dove arriverà. Per ora ci soffermiamo a facili comandi, che verranno eseguiti con il nostro smartphone ed ultimamente anche con la voce, grazie ai vari Google Home, Google Assistant e Siri.

In questa categoria tecnologica non poteva mancare la partecipazione italiana, per cui ecco un progetto totalmente made in Italy, nato con la campagna di crowdfunding di Indiegogo, dove il raggiungimento della soglia minima per il progetto è stato raggiunto in pochissimo tempo.

Il progetto in questione trattava di un interruttore SMART, che da modo di sostituire i nostri vecchi interruttori che abbiamo in casa con uno nuovo decisamente tecnologico. Vi domanderete cosa possiede questo interruttore IOTTY rispetto ai classici, ebbene al suo interno integra il wifi ed un pannello touch.

Iotty rappresenta la nuova frontiera di case intelligenti con caratteristiche di nuova generazione. Ottieni il controllo totale della tua casa, il monitoraggio del consumo energetico. Goditi il monitoraggio remoto completo della tua casa direttamente dal tuo smartphone.

Ammetto che oltre ad una resa tech questo prodotto aggiunge anche un’eleganza sopraffina, donando alla vostra casa un tocco in più; la tecnologia va di pari passo con l’eleganza.

Infatti a differenza degli interruttori “classici” che troviamo nelle nostre case, l’interruttore IOTTY si presenta in tutta la sua eleganza con una mascherina realizzata in vetro temperato.

Il nostro “interruttore” è prima di tutto un complemento della casa di raffinato design, bello a vedersi e usarsi, ma è anche e soprattutto l’idea di cambiare le cose, dare nuova linfa agli interni che ritrovano uno status di maggiore rilievo quasi sconosciuto.

Per quanto concerne le dimensioni, più o meno rimangono quelle di un interruttore tradizionale, la differenza risiede nel fatto che è completamente piatto e retroilluminato; con una bellissima luce soffusa che rimane accesa nel momento in cui le luci sono spente, ottimo per trovare nel buio l’interruttore senza difficoltà.

Dal punto di vista futuristico troviamo la sensibilità al tocco, funzionando come un normale interruttore, ed il supporto con un’applicazione, eseguibile su smartphone (sia da casa che da remoto installandolo con una normale rete WiFi), con il quale è possibile anche programmare accensione o spegnimento a nostro piacimento; utile nel nel simulare la nostra presenza in casa.

Grazie all’applicazione avrete modo anche di monitorare il consumo energetico, ricevere notifiche quando al luce si spegne o accende, far riferimento alla vostra posizione quando si entra in un’area specifica e tante altre cose.

Potrete utilizzare anche la voce, comandando gli interruttori attraverso gli assistenti vocali Google Assistant e Amazon Alexa, purtroppo Siri non è supportato ma è presente l’integrazione a IFFFT.

Veniamo alla parte tecnica, ossia della sostituzione degli interruttori; in questo caso anche se il tutto risulta semplice (bastano Fase e Neutro), cimentatevi solo se avete un minimo di conoscenza, altrimenti, per non rovinare tutto, chiamate uno specialista o direttamente il supporto tecnico di iotty.

La placca è prevista in 3 varianti (a 1, 2 o 3 interruttori) e 5 varianti di colore (vetro bianco, nero, grigio, sabbia e blu).

Dobbiamo precisare che la placca adatta alle scatole italiane standard 503, ha sempre e solo 3 tasti, decidendo se e quali disattivare in modo da usare 1, 2 o tutti e 3 i tasti. Nella scatola sono inoltre compresi dei paraluce, da inserire all’interno del vetro, che ci aiutano a distinguere quali sono i pulsanti attivi. 

A differenza di altre tecnologie per rendere la casa intelligente, IOTTY non necessata di un hub centrale per controllare le luci. Il prezzo è di 85€ IVA inclusa.

INFO IMPORTANTE:

Entro fine anno uscirà un’app completamente nuova, con un nuova piattaforma e design.

IOTTY

85€
9.2

Eleganza

9.5/10

Funzionlità

9.5/10

Materiali

8.5/10

PRO

  • Semplicità nel montaggio
  • Materiali
  • Design
  • Touch

CONTRO

  • App migliorata ma ancora acerba

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »