Applecomunicato stampaNews

iPhone 6: errore 53

Alcuni utenti, dopo l’aggiornamento del proprio iPhone 6 ad iOS 9.2.1, hanno riportato la comparsa di uno strano avviso: denominato errore 53.

xerror-53-cover.jpg.pagespeed.ic.wDA4NBccHe

Ma da cosa è causato questo errore 53?  A quanto pare questo errore può essere causato da un malfunzionamento del tasto home dopo una caduta oppure da un tasto home riparato da terze parti (non riparato direttamente da Apple).

Questo errore causa un blocco completo del telefono rendendolo inutilizzabile, anche dopo un ripristino con iTunes in DFU.

Apple negli scorsi giorni ha confermato questa notizia, ecco il comunicato ufficiale:

«Proteggiamo i dati relativi alle impronte digitali usando un’enclave sicura, che è accoppiata in maniera univoca al sensore Touch ID. Quando un iPhone viene riparato da un centro autorizzato Apple o in un Apple Store con interventi che coinvolgono il sensore touch ID, l’accoppiamento viene ri-validato. Questo controllo assicura che il dispositivo e le funzioni di iOS relativa a touch ID rimangano sicure. Senza questo accoppiamento univoco, un sensore touch ID contraffatto potrebbe essere sostituito, garantendo di conseguenza l’accesso all’enclave sicura. Quando iOS rileva che l’accoppiamento è fallito, touch ID, inclusa Apple Pay, viene disabilitato e il telefono rimane sicuro». 

Questo, per me, vuol dire sia maggiore sicurezza da parte di Apple, ma anche una scelta dì marketing, in quanto ora le persone “si sentono costrette” di recarsi a un Apple Store per farsi sostituire il tasto home con uno originale.

Voi cosa ne pensate di questa scelta da parte di Apple? Anche voi siete capitati in questo terribile stato? Fatecelo sapere nei commenti qua sotto!

Leave a Response

Michele Coladangelo
17 Anni, studente e amante della tecnologia. Amo provare quotidianamente nuovi prodotti!
Translate »