AppleNewsRECENSIONI

Da Juuk i nuovi cinturini Ligero

60views

La nota marca di bracciali per Apple Watch Juukdopo il grande successo di Kickstarter, ha fatto davvero parecchia strada, ed oggi presenta un’altra linea di bracciali in acciaio di qualità; ecco a voi Ligero.

Come tutti i suoi modelli, si parla di prodotti di alta qualità, solidi e curati che hanno tutte le carte in regola per sfidare il bracciale acciaio di Apple.

 

Per chi non conoscesse Juuk, la loro storia inizia cosi:

Ispirato al jukebox, dove le canzoni vengono cambiate frequentemente, in base all’umore o alla preferenza, JUUK (pronunciato “juke”) offre qualità, scelta e valore. Il nostro obiettivo è quello di rendere il dispositivo “personale più personale” di Apple ancora più piacevole da indossare!

JUUK è interamente di proprietà di Eugene Ho, canadese con oltre 19 anni di esperienza nello sviluppo del prodotto nell’industria dell’orologeria. La sua attuale compagnia di orologi, Pacific Watchworks (http://pacificwatchworks.com), sta aiutando altre marche a sviluppare e produrre linee di orologi da soli 9 anni.

La loro qualità deriva dal fatto che i loro bracciali sono in acciaio inossidabile 316L, uno dei più alti livelli di acciaio utilizzato per orologi, o alluminio anodizzato duro 6061 che è comunemente usato nelle industrie nautiche, automobilistiche e aeronautiche che richiedono un elevato rapporto peso / forza.

Apple con Apple Watch ha saputo sfruttare gli accessori in maniera intelligente, infatti è possibile scegliere tra una moltitudine di bracciali; da quelli più sportivi a quelli eleganti, con colori, materiali e design differenti. Appena uscito mi ero subito innamorato del bracciale in acciaio, ma il prezzo di 609€ mi ha fatto frenare gli animi, per questo ecco Juuk, azienda di Hong Kong, che propone prodotti di buon livello ma che tiene conto anche al portafogli; il risultato è quello di bracciali paragonabili esteticamente e qualitativamente, al Link di Apple, ma ad un prezzo decisamente inferiore.

Quello che vi presenteremo oggi è il cinturino Ligero, terzo modello della casa di Hong Kong, composto da alluminio di alta qualità (alluminio robusto della serie 6061 ed anodizzazione dura), ma estremamente leggero.

Il bracciale Juuk arriva in una scatola semplice, imballo con spedizione gratuita via Hong Kong Post e consegna con corriere espresso. All’interno della scatola trovate il braccale, un panno per la pulizia, 3 pezzi di perno concavo e una base con due spilli per la regolazione della lunghezza del bracciale, con cui togliere le maglie.

Al primo sguardo ed al tatto si nota la gran cura nella progettazione, tale da fornire un prodotto di altissimo livello, sul quale sono stati fatti parecchi test come quelli per determinare che il connettore abbia bisogno di una goccia di 10 ° per adattarsi meglio alle dimensioni del polso.

Il Ligero pesa solamente 53 grammi e misura 214 mm, ottimo assemblaggio e meccanica studiata al millimetro. Ogni maglia è lunga 8mm, con quattro maglie da 5mm che rendono possibile regolare il cinturino con estrema precisione, adattandole al meglio al proprio polso.

Forse la nota negativa a primo acchito risulta essere la scritta “Juuk” fresata sulla maglia centrale, dove il meccanismo di apertura. Per chi preferirebbe “mascherare” il bracciale per quello originale Apple, la scelta da parte di Juuk fa storcere il naso. La chiusura è differente da quella proposta dal Link Apple, anche se il risulato è lo stesso; meccanismo a farfalla, con due bottoni che sporgono leggermente ai lati per sbloccarlo.

A differenza dei suoi fratelli, il Ligero presenta però delle maglie con i classici perni a frizione (più economiche), per cui regolare la lunghezza del bracciale risulta essere più rognosa.

Vi rimandiamo al video del montaggio del bracciale:

In questo si differenzia anche dal meccanismo di regolazione del Link di Apple; Apple utilizza un particolare ed originale metodo, ciascuna maglia ha un bottone che permette di sganciarla senza ricorrere ad un cacciavite. Un sistema molto semplice ed immediato, mai visto nel mondo dell’orologeria, ma per questo il costo della produzione aumenta vertiginosamente.

Il bracciale Juuk è sicuramente una valida alternativa al bracciale di Apple, grazie ad un uso di materiali di primo ordine, una costruzione solida e ben fatta, oltre ad un design accattivante e ricco di alternative. I prodotti Juuk in generale, sono assolutamente raccomandabili, e si vede che nascono dall’esperienza di un professionista nel settore, che vanno ad arricchire il proprio look e quello dell’ Apple Watch.

I bracciali Juuk Ligero partono da un costo di 119$ fino a 169$disponibili per Apple Watch da 38mm e 42mm. Le colorazioni sono tante, disponibile anche una in edizione limitata composta da vari colori insieme. I prezzi sono comprensivi di garanzia soddisfatti o rimborsati entro due settimane e di spedizione con corriere espresso da Hong Kong (non gratuita), ma non includono eventuali tasse dazi e tasse alla dogana Italiana.

Un’affermazione per questo prodotto sarebbe:

Se un diamante è per sempre, un Juuk lo è altrettanto!

Per la festa del papà inoltre avrete a disposizione uno sconto del 20% sui preordini, accorrete numerosi!!!

Federico Grigolini
Blogger, podcaster e aspirante sviluppatore. Insomma di tutto e un po'. Il mio amore è la tecnologia e quello che ci gira intorno. La mia citazione : verso la tecnologia ed oltre.... ;)
Translate »