NewsSicurezza

La fotocamera dello smartphone e la privacy degli utenti meritano una maggiore protezione con Avira

197views

Sapete chi vi sta osservando dalla fotocamera del vostro smartphone? L’app Avira Antivirus Security, recentemente aggiornata, risponde a questa domanda, e a molte altre, offrendovi il controllo diretto di questo strumento.

Avira Antivirus Security agisce sugli smartphone con la stessa modalità che noti personaggi come Mark Zuckerberg, fondatore e CEO di Facebook e l’ex direttore dell’FBI James Comey hanno già adottato per i loro computer portatili, ovvero bloccando la webcam. Ancora meglio, Avira Antivirus Security è l’unica applicazione antivirus in grado di bloccare la fotocamera senza doverla coprire fisicamente, in quanto tutto viene eseguito internamente.

Perché coprire la fotocamera

Applicare un cerotto o un pezzo di nastro adesivo sulla fotocamera del computer portatile è una pratica di sicurezza ormai consolidata. L’ex direttore dell’FBI James Comey ha perfino consigliato di bloccarla.  “Tra le cose sensate che si dovrebbero fare, questa è una di quelle”, ha dichiarato. Coprire la fotocamera rappresenta una misura di sicurezza “fisica”, che ha delle ottime ragioni per essere applicata. Le fotocamere dei computer hackerate sono state infatti utilizzate per ogni genere di azione: dai tentativi di ricatto a sfondo sessuale rivolti alle reginette di bellezza agli scatti alle persone mentre guardavano Netflix per poi postare le foto sulle loro pagine Facebook.

 

Dai computer portatili agli smartphone

Oggi le persone passano più tempo online con lo smartphone che con il computer portatile. Viene da chiedersi se Comey e gli altri proteggano anche le fotocamere dei loro smartphone per impedire a chiunque di riprendere le loro attività private. E c’è da domandarsi anche se loro, o chiunque altro, sappiano davvero quante applicazioni sul proprio smartphone sono state abilitate a utilizzare la fotocamera.

 

La sicurezza della fotocamera è molto più di un po’ di nastro adesivo

Un numero incredibilmente ampio di applicazioni per smartphone Android richiede l’accesso alla fotocamera integrata e potrebbe spiare le vostre attività, a cominciare da alcune applicazioni come la torcia sino ad arrivare a quelle come WhatsApp, Facebook, ed Ebay. In molti casi può avere senso consentire alle app di accedere alla fotocamera, ma non sempre. E anche nel caso delle applicazioni che utilizzano la fotocamera per una certa attività, molti utenti non vogliono concedere questo tipo di autorizzazione in modo permanente.

 

Pensando ai benefici di una nuova app da installare sullo smartphone, molto probabilmente numerosi utenti le permetteranno di accedere alla fotocamera senza pensare alle conseguenze per la loro privacy. Un brevetto di Facebook scoperto nel giugno del 2017 fa pensare che il gigante dei social media stia prendendo in considerazione l’idea di osservare e registrare segretamente gli utenti attraverso la fotocamera dei loro dispositivi. Se non volete usare del nastro adesivo per proteggere la vostra privacy, la nuova funzione Protezione fotocamera, integrata in Avira Antivirus Security per Android, è la soluzione giusta per voi.

 

Questa funzione vi offre il vantaggio di decidere chi può accedere alla fotocamera dello smartphone bloccando le app invadenti o hackerate. Protezione fotocamera esamina scrupolosamente i vostri problemi di privacy, comunicandovi quali applicazioni hanno accesso alla vostra fotocamera, anche nel caso in cui si tratti di app di sistema come Android Pay o Google Play Services, che non sono visibili sulla schermata iniziale del dispositivo. Bloccare la fotocamera frontale e quella posteriore per tutte le applicazioni è solo un inizio.

 

Tramite la funzione di inserimento in whitelist potrete definire le app affidabili che possono accedere alla fotocamera. Con il widget Accesso rapido potrete facilmente utilizzare la fotocamera con le app sicure. L’accesso alla fotocamera verrà concesso solo mentre state utilizzando queste applicazioni e poi sarà interrotto. Questa operazione impedirà che la fotocamera dello smartphone spii le vostre attività e ridurrà la possibilità che vengano pubblicati online immagini e video non autorizzati.

 

La funzione “Protezione fotocamera” fa parte di un pacchetto completo che offre sicurezza e funzioni antifurto

Protezione fotocamera è solo una delle varie funzionalità nuove e aggiornate di Avira Antivirus Security. L’ultima versione dell’app consente agli utenti di gestire le funzioni Antifurto da altri dispositivi Android, senza dovere tornare fino a casa per accedere alla dashboard Avira Connect dal loro computer. È sufficiente registrare gli altri dispositivi direttamente dall’app sul proprio smartphone. Poi, nel caso si verifichi un evento sgradito, come ad esempio il furto o lo smarrimento del telefono, è possibile utilizzare uno degli altri dispositivi per attivare immediatamente le funzioni Antifurto.

 

Queste funzioni includono l’attivazione di un forte allarme sonoro, che vi aiuterà a ritrovare il telefono finito sotto il divano… o nella tasca di qualcun altro. Potrete anche rintracciare la posizione del dispositivo su una mappa, nel caso lo abbiate perso o vi sia stato rubato, e bloccarlo da remoto in modo che nessuno possa accedervi. Il dispositivo può essere sbloccato sia da remoto, tramite un altro dispositivo Android, o dalla dashboard Avira Connect. Infine, potrete cancellare da remoto tutti i contenuti sensibili presenti sul telefono, quali email, dettagli delle carte di credito ed SMS.

 

Naturalmente, Avira Antivirus Security è sempre in guardia per identificare eventuali codici dannosi che possono danneggiare il vostro dispositivo e rubare i vostri dati privati, e lo fa scansionando automaticamente le app e le unità di memoria esterne per individuare i malware nascosti.  Le altre funzionalità di Avira Antivirus Security includono Privacy Advisor, che vi consente di classificare ogni app in base all’impatto potenziale sulla vostra sicurezza, e Protezione web, che vi avvisa se visitate un URL dannoso o un sito di phishing. Questa funzione è supportata dalla tecnologia Avira Protection Cloud, basata sull’IA. Funziona in sinergia con il browser predefinito del vostro dispositivo, oltre che con Firefox, Google Chrome e Opera.

 

Sicurezza su misura per voi

Avira Antivirus Security è progettato per rendere la vita online più facile e sicura e può essere scaricato da Avira.com e su Google Play. La versione di base è completamente gratuita, mentre la variante Pro (che include la nuova Protezione fotocamera e le funzioni Antifurto) è disponibile al prezzo di 7,95 €.

 

Segnaliamo inoltre che Avira Antivirus Pro è stato eletto il miglior prodotto del 2017 da AV-Comparatives.

###

 

Informazioni su Avira

In un mondo sempre più connesso, Avira protegge gli utenti permettendo loro di gestire, difendere e migliorare la propria vita digitale. Il caratteristico logo a forma di ombrello riunisce un portfolio di applicazioni per la sicurezza e le prestazioni di Windows, Android, Mac e iOS. Le soluzioni per la sicurezza informatica di Avira ottengono regolarmente i risultati migliori nei test indipendenti di rilevamento, prestazioni e fruibilità. Inoltre, la portata delle tecnologie Avira di sicurezza è ampliata dalle partnership con gli OEM. Avira è un’azienda di proprietà familiare che impiega 500 dipendenti. La sede centrale si trova a Tettnang, sul Lago di Costanza, in Germania; l’azienda ha inoltre filiali a Monaco di Baviera, Bucarest, Pechino e nella Silicon Valley. I proventi della società sono in parte destinati alla Fondazione Auerbach, che promuove progetti educativi e aiuta i bambini e le famiglie in difficoltà.  Per maggiori informazioni su Avira si visiti www.avira.com

 

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di tecnologia sempre in cerca di qualcosa di nuovo da provare. Twitta come se non ci fosse un domani. :-)
Translate »