News

Moshi Avanti Air: l’eleganza diventa wireless

Vi ricordate il marchio Moshi? L’azienda nota per i suoi prodotti premium per i dispositivi Apple? Ebbene dopo il grande successo per le sue cuffie Avanti, adesso propone le stesse in versione Air, ossia wireless.

Noi di SocialandTech avevamo avuto modo di recensire la versione precedente ed unica “a cavo”, che ci aveva davvero stupito, ed oggi seguendo l’aggiornamento comune delle cuffie nel mercato Moshi ha voluto adottare tale tecnologia sulle sue cuffie di punta, ecco quindi il modello Avanti Air.

Modello che soddisfa sia le orecchie che gli occhi.

Le cuffie di Moshi Avanti Air mantengono il solito design del modello a cavo, ma eravamo rimasti cosi tanto affascinati da questo design cosi cool e retrò, che il fatto che sia rimasto invariato ci ha fatto contenti.

D’altronde non possono in molti vantare un prestigioso premio come il Red Dot Design 2018, ma Moshi con le sue Avanti Air sono sicuramente degni di un così alto elogio.

Sicuramente non si tratta di una soluzione per tutti ma se cercate un elegante paio di cuffie Bluetooth allora queste fanno al caso vostro; continuate a leggere perché questo paio sarà una soluzione davvero gradita.

Le cuffie Avanti Air rappresentano il massimo dell’eleganza, con un design raffinato ed una eccellente qualità costruttiva. È vero che non è cambiato nulla ma il design minimalista ed un po retrò le mette su un altro piano, completamente diverso rispetto a tutte le cuffie over-the-ear presenti sul mercato.

Con l’archetto in alluminio spazzolato, flessibile ma robusto, combinato a pelle soft-touch rende l’aspetto di queste cuffie di un eleganza pazzesca, sembra quasi un MacBook delle cuffie.

Indossati per alcuni lunghi viaggi in treno, non ho avuto alcun disagio, nonostante la pelle spugnosa non sia la più imbottita, ma ciò non significa che siano scomodi.

Sull’auricolare destro sono presenti i piccoli pulsanti che consentono di cambiare il volume, mettere in pausa/ play o saltare le tracce e attivare gli assistenti virtuali; assolutamente non invadenti in modo da non alterare il design.

Consiglio di indossare le cuffie per un uso giornaliero oppure statico in quanto per un ambito fitness non si adatterebbero assolutamente per la loro presa non cosi stabile.

Quando non le utilizzerete potete riporle nella loro custodia da viaggio, leggermente ingombrante, ma di ottima qualità. All’interno troveremo anche il cavo di ricarica USB-C (ottima scelta da parte dell’azienda) piuttosto che il micro-USB, ormai obsoleto.

Per il loro accoppiamento è sufficiente tenere premuto il pulsante di accensione per alcuni secondi, il LED lampeggerà e successivamente attendere un segnale acustico di conferma per assicurarti che l’accoppiamento Bluetooth abbia avuto luogo.

Audio

Ma oltre tutta questa qualità costruttiva e di design sarete curiosi di capire se il suono sarà altrettanto.

La prima cosa che andiamo a notare appena accese è la presenza del sibilo statico in sottofondo, classico delle cuffie bluetooth, nel silenzio.

Nonostante stiamo parlando di un paio di cuffie costoso, non possiamo ammettere di trovarci ad una esperienza audio di pari livello.

Diciamo che il suono che viene prodotto è in linea di massima nella media senza eccedere troppo, i brani più delicati suonano meglio andando a delineare i suoni in maniera chiara e sottile, su generi più ritmati si perde maggiormente con acuti poco potenti e bassi più accentuati.

Per quanto concerne le chiamate solo in presenza di molto rumore il suono tende ad essere ovattato mentre con più silenzio non ci sono problemi.

Batteria

La batteria è senza alcun dubbio un ottimo punto a favore, Moshi sostiene che leAvanti Air possono gestire quasi 27 ore con una carica completa (520 mAh di batteria).

Inoltre con l’aggiunta di una porta di ricarica USB-C, puoi sempre ricaricare in modo rapido ed indolore; con appena una carica di 15 minuti avremo 4 ore di tempo di ascolto.

Per controllare la carica della batteria avremo a disposizione anche la comodissima applicazione Moshi’s Bluetooth Audio, che perfeziona inoltre l’esperienza di ascolto. Infatti potremo regolare le impostazioni dell’equalizzatore, lo spegnimento automatico e cambiare il nome dell’auricolare.

Se volete ascoltare la stessa canzone o film con un vostro amico, potete abbinare diverse cuffie Moshi Bluetooth in modo da poter ascoltare la stessa fonte audio su più cuffie.

Conclusioni

Avanti Air di Moshi sono cuffie dall’elevata qualità e costruzione, con un design sofisticato ed una durata di batteria ottima.

Allo stesso tempo non sono perfette, e dove il l’estetica c’è la parte audio pecca un pò, anche se rimane un profilo solido, aiutato anche dall’app.

Per gli amenti dell’eleganza queste cuffie sono sicuramente un must, per gli audiofili decisamente no, ma per quello le cuffie bluetooth non avrebbe bene comunque 😉

Le Avanti Air sono vendute al prezzo di catalogo di 299,95€ direttamente sul sito Moshi.

 

Cons

Constant static hiss

App doesn’t work

Carry case looks cheap

Sound Quality not reflective of price-tag

Moshi Avanti Air

299,95€
9

Materiali

9.5/10

Audio

8.0/10

Design

9.5/10

PRO

  • Design unico
  • Materiali premium
  • Cavo USB-C
  • Codec Apt-X

CONTRO

  • Audio non proporzionato al prezzo
  • Sibilo presente

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »