NewsSocialTech

Musteus il nuovo social network made in Italy

David vs Goliath
Musteus, una piccola start-up di Bolzano/Alto Adige, ha appena lanciato un social media, per dare un’alternativa ai big degli USA, ossia Facebook, Twitter, Google+ ecc.
Ma come mai ci si mette in gioco nel mondo dei social media? La risposta c’è la da Arno Pertl, il fondatore e CEO di Musteus. Ognuno, ci dice, ogni giorno viene soppresso da una quantità enorme di informazioni, sia dai social media, ma anche dalle e-mail e gli SMS. Inoltre tante delle informazioni ricevute neanche ci interessano o non vengono percepite dalla quantità ricevuta.
arno-pertl
Per questo è nata l’idea di creare un proprio canale social media per la comunicazione. Questo non dovrebbe principalmente sostituire quelli esistenti, ma è l’anello mancante per chi vuole comunicare con tutti i suoi follower. Questo in quanto fino ad ora non esisteva un canale di questo tipo, dove si possono pubblicare testi, foto e video, con una copertura del 100%, senza per questo dovere pagare.
Altro grande vantaggio che Musteus ha, è che per il proprio profilo si possono creare delle proprie categorie con sottocategorie, dalle quali poi i follower possono scegliere, quali vogliono seguire e che informazioni vogliono ricevere.
Con questo sistema il flusso di informazioni diminuisce e l’attenzione verso quelle ricevute aumenta.
Musteus è anche il primo social media, che ha creato un proprio locale (nel centro di Bolzano), la Musteus-Lounge. In questo in futuro si potranno incontrare e scambiarsi informazioni, tutti gli interessati di Musteus e del tema dei “social media”.

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »