NewsUbuntu

Non aspettatevi Cellulari Ubuntu dai principali OEM Prima del 2015

Mark Shuttleworth ha recentemente alimentato le speranze di avere presto telefoni marchiati Ubuntu, ma il Community Manager di Canonical ha apparentemente buttato acqua sul fuoco che alimentava queste voci.

Jono Bacon, parlando su Reddit , spiega che mentre a lui ‘piacerebbe vedere maggiori OEM / Carriers con Ubuntu’,  sarebbe ‘sorpreso’ se arrivassero prima del 2015. Nel breve termine, i piccoli produttori che servono regioni specifiche, è probabile che avranno la prima ondata di dispositivi. Il sostegno degli OEM più piccoli farà per la stampa meno effetto, ma nel lungo termine potrebbe aiutare Canonical a corteggiare i giocatori più importanti, sia sul lato hardware che su quello software. Vendite impressionanti di un telefono “Ubuntu-powered” agirebbero come un’esca irresistibile per altri OEM e ISV, portando ad un rinnovato interesse. Ma chi  è il cliente ideale per l’Ubuntu phone? Gli studenti? I produttori di hardware o i gestori telefonici?

‘Il cliente ideale è qualcuno che vuole un dispositivo affidabile.’

Entrare in un mercato già assestato verso i grandi colossi, sarà un problema. A differenza di Firefox OS, in cui Mozilla ha saggiamente lanciato per i mercati emergenti dispositivi economici, Canonical ha dichiarato che prevede di indirizzare i suoi prodotti verso il  mid-range. E ‘sicuramente il settore più redditizio, ma la gente di aspetta in cambio molte funzionalità.

[fonte]

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »