NewsRecensioniSocialTech

Pixave: gestisci le tue immagini nei tuoi dispositivi iOS

69views

Pixave per iPad non è altro che il fratello minore della versione per Mac, molto popolare grazie anche al suo costo relativamente basso.

Pixave per Mac prende addirittura la nomina di “Best Application” nel 2015 ed ora torna più potente che mai con la versione per iOS con Pixave per iPad.

Grazie al suo sviluppatore, studio di sviluppo coreano LittleHJ, avevamo avuto il piacere di recensire la versione per Mac, che ci aveva piacevolmente colpito; ebbene la stessa cosa è successa anche per versione per iOS, che non è altro che la controparte più piccola del solido organizzatore di immagini per Mac.

Supporta una vasta gamma di formati e la utilissima caratteristica delle collezioni intelligenti. Con iOS 11 siamo in grado di svolgere il Drag & Drop, come importare con il minimo sforzo; infatti con lo Share Extension, l’utente potrà trasferire facilmente i media da vari tipi di programmi in Pixave per iPad. Con iCloud e Pixave, nostra libreria di Mac, compreso alcuni formati solo per Mac saranno visualizzati e condivisi con altre applicazioni.

La versione iOS svolge tutti i compiti come quello di creare un database di immagini e collezioni, di ricerca e cartelle “intelligenti”, rinominare serie di immagini, gestione dei file, e la possibilità di comunicare con programmi di terze parti o servizi on-line. Non dimentichiamo iCloud, che rende possibile avere la libreria di Pixave per Mac su IOS, e molti formati solo per Mac possono essere visualizzati e condivisi con altre applicazioni.

I formati di file supportati sono davvero tanti, tanto per citarne qualcuno: GIF, JPEG, JPEG 2000, PNG, TIFF, ICNS, PSD, PDF, SVG, BMP, ICO, fotocamera RAW, EXR, MPO, HEIC, HEIF, MOV, M4V, MP4

L’applicazione è fornita di Machine Leraning, che offre straordinarie capacità di tagging. Il contenuto di un’immagine viene rilevato per creare o aggiungere automaticamente tag; grazie all’apprendimento automatico. Apprendimento automatico non è altro che una tecnologia che consente ai computer di apprendere e quindi utilizzare le conoscenze apprese per eseguire attività specifiche, comportarsi più come una persona che come un computer; a questo aggiungiamo l’Integrazione del nuovo e veloce framework Core ML.

Bellissima la funzionalità di acquisizione di Web e Map Capture, sarà possibile salvare una pagina Web desiderata come immagine, oppure avere la posizione desiderata ricercata facilmente e salvata istantaneamente come immagine. Le immagini salvate con Map Capture memorizzano le informazioni sulla posizione al suo interno, cosi che quando condivise con altre persone, le informazioni sulla posizione originale possano essere visualizzate immediatamente.

Con il solo prezzo di 6.99€ penso sia un’applicazione davvero interessante che per molti aspetti diventa anche utile

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »