AppleNewsRecensioni

[ Presenta la tua App ] Private Area di Alessio Vinerbi

Prosegue la nostra rubrica dedicata ai Developer italiani con la presentazione di Alessio Vinerbi.

foto

Pubblichiamo la Bio che Alessio ci ha inviato:

Mi chiamo Alessio Vinerbi, classe 1978, vivo a Roma e da circa 15 anni sviluppo software. La mia passione è nata quando ancora non ero in prima media. Mia madre mi vece frequentare un corso di informatica pomeridiano nel quale, oltre al computer in generale, insegnava le prime cose del Basic. Da quel momento, grazie al mio primo Commodore 64, iniziai a scrivere codice in Basic ed i miei primi giochini presero vita. Come dopo ogni scoperta della propria passione, passai avanti e approdai sull’Amiga, uno dei computer più fantastici che siano stati creati. Attraverso il linguaggio Rexx, sviluppai il mio primissimo programma di disegno.  Di lì a quattro o cinque anni passai ad un vero PC, un 486DX2 66Mhz, era un mostro. Con quella macchina ho potuto finalmente fare la conoscenza del linguaggio padre di tutti i linguaggi odierni : il linguaggio C. Grazie al linguaggio C sono diventato ciò che sono ora, le mie competenze derivano dalla mia esperienza in C, per questo, a chi si avvicina dico sempre di iniziare da questo straordinario ma non amichevole linguaggio. Ora ho 34 anni, lavoro dal 1998 ma solo da 8 anni mi occupo di progettazione software in ambito militare in C++, Java e C# .Ho iniziato parallelamente il percorso iOS nel 2008, circa un anno dopo la nascita dell’AppStore e di iOS SDK. Non c’era molto materiale in quell’anno quindi tra documentazione ufficiale e blog iniziai a capire come funzionava la giostra. Chiaramente, non ti nego, che, da utente Windows – Linux, l’ostacolo più grande è stato quello di comprare hardware Apple. Detto questo ho iniziato a studiare il linguaggio Objective-C, un linguaggio C ma con una sintassi diversa per quanto riguarda la parte OOP.Senza dilungarmi molto, ora sono 4 anni che sviluppo app per iPhone e iPad e tra le tante create, quelle un po’ più conosciute sono :

  1. Private Area
  2. Zone Segreti multi Area
  3. Lightwagon

Quest’oggi vi presentiamo la prima: Private Area.

 

Private Area (AppStore Link) Private Area
Sviluppatore: Alessio Vinerbi
Voto: 17+
Prezzo: 0,99 € Download

 

Private Area ci permette in maniera veramente semplice di inserire nel nostro dispositivo le fotografie, i siti web o i dati riservati. Appena scaricata, ci viene consigliato di inserire la password che fungerà da chiave alla nostra cassaforte.

IMG_1650

Fatto questo, ci apparirà una elegante App minimalista ma curata ed elegante. la barra di destra a scomparsa ci permette di richiamare velocemente i menù, di inserire i nuovi dati e catalogarli per tipologia e molto altro ancora.

IMG_1652

 

Di seguito le funzionalità più interessanti:

– Creazione, modifica e cancellazione di note

– Import delle foto dal rullino

– Scatto di nuove foto tramite fotocamera

– Salvataggio di contatti con nome, numero ed email con possibilita’ di invio SMS e Mail senza uscire dall’applicazione

– Salvataggio e navigazione di siti web tramite il browser integrato senza compromettere la cronologia di Safari

– Modulo per il cambio della password

– Export nel rullino

– Cattura screenshot da web

– Gestione clipboard e gestione slide show

– Registrazione e riproduzione video privati

– Gestione cartelle

– Geolocalizzazioni e geocoding privati

– Gestione degli intrusi

– Import multiplo dal rullino

– Supporto al retina display

– Gestione dei temi

– Interfaccia grafica migliorata

– Localizzazione italiana

– Cattura volti degli intrusi (solo iPhone4)

– Salvataggio video privati nel rullino

– Gestione del cestino con cancellazioni virtuali e fisiche…allo stesso modo di Windows e Max OSx

– Import dei dati riservati dal vostro spazio Dropbox

– Gestione accellerometro e multitouch sullo slide delle foto

– Nell’area note il supporto ai files PDF e RTF

– Shortcut allo slide delle foto direttamente dall’area delle foto

– Zoom del font delle note attraverso multitouch

– Condivisione database con iTunes

– Scatto in modalità nascosta di foto

– Gestione formati video MOV,3GP e MP4

Private Area è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) e iPad. Richiede l’iOS 6.0 o successive. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Costo: 0,89 €

 

17 Comments

  1. Che fine ha fatto la app Private Area?? A cambiato nome o non c’è più, su internet ci si può collegare al proprio account?.. Spero che mi possiate aiutare grazie..

    1. Ciao Alex, per maggiori informazioni puoi contattare direttamente lo sviluppatore, lo trovi su Twitter con questo nome @Alessio_Vinerbi.

      1. Ho anch’io lo stesso problema, ho cambiato iphone e l’app con tutti i miei dati è sparita… Non riesco a contattare l’indirizzo Twitter. Aiuto!

    1. Buonasera Stefano, l’applicazione è stata rimossa dall’AppStore, potrebbe trovarla tra quelle acquistate in precedenza. Alla lista degli acquisti si accede, se utilizza iPhone, passando dalla scheda “Aggiornamenti”.

  2. Stesso identico problema di Giorgio, è possibile avere un contatto dello sviluppatore che non sia Twitter visto che non tutti hanno Twitter? Che fine hanno fatto i nostri dati che c’erano nell’app? Devono consentire di recuperarli prima di bloccare e cancellare un’applicazione del genere!

    1. Ciao Lorenzo se guardi in calce all’articolo, ho scritto da tempo che l’app è dismessa da anni, il progetto è abbandonato. Lo stesso sviluppatore da me contattato qualche giorno fa mi ha detto che prima di abbandonare il progetto (molti anni fa) in un aggiornamento ha esplicitamente inserito una dicitura che informava tutti gli utenti di questa cosa. Non c’è modo di recuperare i dati, mi dispiace.

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »