NewsRecensioniTech

Recensione Fujitsu ScanSnap ix100, scanner “tascabile” anche per iPhone

Quando siamo fuori casa una cosa che non può mai mancare è lo smartphone, grazie ad esso ed alla sua fotocamera si possono immortalare dei momenti importanti. Però sappiamo che risulta molto semplice anche usare la fotocamera per i documenti che con una foto e la condivisone con un’app di messaggistica fanno si che tutto sia più veloce. Vi domanderete perché sto parlando di questo, ebbene nonostante una fotocamera performante il primo vero compagno di lavoro per l’acquisizione di documenti è sempre stato lo scanner, ormai un prodotto un pò in disuso, ma a livello professionale è indispensabile.

Fujitus ha pensato bene di crearne uno suo, totalmente portale con batteria che si chiama ScanSnap iX100, un prodotto interessante se pensiamo che è prodotto da una famosa marca nel settore, leader nel mercato.

Fujitsu è famosa per i suoi scanner per uso professionale ma con il modello ScanSnap iX100 ha voluto ricoprire quella categoria di chi è in movimento e ha bisogno d’immagazzinare documenti cartacei in documenti digitali facili da consultare sul computer.

Aprendo la confezione, che mi sarei aspettato un po più elegante visto che era in cartone molto grezza, troviamo all’interno il piccolo Fujitsu ScanSnap iX100, dal peso irrisorio, cavetto usb-micro usb (mi sarei aspettato un connettore Type C per la ricarica più veloce), vari manuali e il cd di guida ed installazione aggiornamenti.

Preso in mano da l’idea di un prodotto di qualità e dai materiali buoni, compatto e leggero (273 x 47.5 x 36 mm e peso 400 grammi), stupisce fin da subito. Per quanto concerne i tasti di controllo si riduce al tasto accensione/ spegnimento Wi-Fi, uno per il settaggio WPS e uno per avviare il trascinamento della carta; due spie, per capire se acceso o spento, l’altra per la connessione al Wi-Fi e se in modalità diretta o rete locale.

Essendo uno scanner portatile il vero punto di forza riguarda il Wi-Fi, con il quale è possibile collegarlo ad ogni altro dispositivo sia esso Mac, Pc oppure i nostri smartphone.

Adesso vediamo cosa dobbiamo fare per procedere alla configurazione, prima cosa importante installare driver e software di supporto.

Possiamo utilizzare il CD incluso nella confezione oppure scaricare il tutto da internet, presente sulla pagina di supporto.

Tutto ciò sarà importante per eseguire la connessione tra computer e scanner e configurare il wifi. Il Wi-Fi è supportato sia direttamente prendendolo dalla nostra linea oppure lo scanner stesso creerà un Wi-Fi per far dialogare gli altri dispositivi.

Installato il tutto, avrete parecchi pacchetti da installare ed occupare parecchia memoria, avrete a disposizione diverse cartelle con vari servizi al loro interno, come software di OCR sviluppato da Abby e Cardminder per l’acquisizione delle carte di credito. In tutto ciò avrei creato un pochino di organizzazione in più, cosi da semplificare le cose.

Adesso non vi serve altro che collegare lo scanner alla porta USB del computer e avviare l’applicazione di configurazione da seguire passo passo su schermo.

Per l’uso con i dispositivi mobili dovrete scaricare una applicazione gratuita, presente su Google Store e App Store, di nome ScanSnap Connect, mentre per Pc si chiama ScanSnap Manager.

Venendo all’atto pratico, prima di iniziare possiamo configurare se vogliamo acquisire il documento in formato PDF o Jpeg, se a colori o bianco e nero e la qualità.

Apriamo la parte frontale dello sportello e da li inizia la prima fase della nostra scansione, inseriamo il documento che vogliamo e premiamo il tasto che è illuminato di blu, alla destra dello scanner. L’acquisizione è molto veloce, sul sito Fujitsu parla di una scansione di una pagina in 5.2 secondi anche a 300 dpi per le pagine a colori. Molto interessante il fatto di poter eseguire delle doppie scansioni, come piccoli documenti, biglietti da visita etc…

Quando tutto finisce ci verrà chiesto dall’applicazione cosa vorremo farci, se utilizzare altre applicazioni di terzi o inserirla in una cartella per esempio, diciamo che le scelte sono diverse. L’app per smartphone, tablet risulta molto semplice ma interagendo con le altre app presenti sullo store è possibile sfruttare il documento a 360 gradi.

La batteria da 720 mAh garantisce circa 260 scansioni (a quello che dice sul sito), anche dalle nostre prove possiamo dire che si avvicina a verità; 260 scansioni sono davvero tante nella sola giornata lavorativa.

Il Fujitsu ScanSnap iX100 è un prodotto solido ben fatto per l’ambito professionale. Il suo comparto hardware non si discute e porta con se parecchi software che possono tornarci comodi. Il suo punto di forza sta nella compattezza e portabilità, ed abbinato ad uno smartphone o un tablet, diventa un amico insostituibile. Anche un uso domestico non è escludibile in quando può far comodo quando si vuole aggiungere al computer ricevute, scontrini o altri documenti.

Unico punto a sfavore sicuramente rimane il complesso di software che si vanno ad installare, e comporta un sacco di spazio occupato sull’hard disk. Il prezzo di 237,99€ su Amazon, può non essere economico ma verrete ripagati a pieno, da funzioni e qualità.

Fujitsu ScanSnap iX100

237,99€
9.2

Eleganza

9.0/10

Design

9.5/10

Materiali

9.0/10

PRO

  • Peso e compattezza
  • Facile da usare
  • Tanti software...
  • Connessione Wi-Fi

CONTRO

  • Prezzo
  • ..richiedono tanta memoria libera su HD

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »