NewsRecensioniTech

Recensione Jaybird Tarah, le cuffie sportive con un sound di primo livello

Amate corriere, fare sport e amate ascoltare musica mentre lo fate, ebbene la lista di cuffie adatte a tale ambito è lunga, noi di SocialandTech abbiamo provato le Tarah di Jaybird e siamo rimasti davvero soddisfatti. Seguite la nostra recensione e vi diremo perché.

Jaybird è una famosa società statunitense acquisita da tempo da Logitech, ha sempre prodotto degli ottimi auricolari adatti proprio per chi fa sport o palestra e oggi vogliamo darvi la nostra impressione sulle Tarah; le sorelle minori delle X4 e Tarah Pro.

“Sappiamo che molti atleti non hanno ancora iniziato a sperimentare auricolari wireless” ha dichiarato Jamie Parker, CEO di Jaybird. “Gli auricolari Tarah sono stati progettati proprio per questo scopo: sono facili da usare e assolutamente personalizzabili. Sono inoltre impermeabili, a prova di sudore. Una volta provati, diventeranno parte fondamentale di ogni allenamento”.

La prima cosa da cui partiamo è la confezione, molto curata, in cui all’interno troviamo:

  • Auricolari
  • Base di ricarica
  • 2 coppie gommini
  • 2 coppie di alette Eargel
  • Click per fissare le cuffie
  • Antiaggroviagliemento del cavo

Prese in mano notiamo la grande leggerezza e ottima costruzione, sugli auricolari sono presenti i gommini di taglia media che si costituiscono sia della parte che va dentro l’orecchio che delle alette, tutto ciò è un pezzo unico dandogli maggiore stabilità. Prima nota stonata la mancanza di una costodia per il trasporto, che mi sarei aspettato per un tipo di cuffia del genere oltre che dal brand di qualità.

Questa è la prima differenza con le X4 che posseggono delle memory foam, ma in ogni caso mi sono trovato molto bene anche con bruschi movimenti, non si sono mai mosse dai padiglioni.

Utilizzate soprattuto per lo sport non poteva mancare la certificazione IPX7 per una protezione completamente impermeabile (consente un’immersione fino a un metro per un massimo di 30 minuti).

Se il cavo poi vi da fastidio in quanto troppo penzolante, avete a disposizione una clip a forma di cerchio che tiene i due cavi uniti.

Per quanto riguarda invece la ricarica, non possiedono la classica uscita micro USB ma si compone di pin che andranno a collegarsi alla basetta, disponibile in confezione, con uscita USB-A da annettere ad un computer o semplice caricatore per smartphone. Ammetto che non è la soluzione più azzeccata in quanto è facile dimenticarsela da qualche parte oppure rompersi e doverla sostituire non facilmente; per cui la classica microUSB era migliore.

Se parliamo dell’aspetto sonoro, le Jaybird Tarah per essere cuffie sportive, suonano davvero bene. Troviamo un suono molto chiaro e cristallino, senza i classici bassi che sovrastano. Il vero punto di forza è dato dall’equalizzatore presente nell’app di Jaybird, applicazione ben fatta, dove è possibile trovare dei preset fatti dagli utenti o dallo staff, ma possiamo dare anche il nostro gusto personalizzato, andando a regolare manualmente e salvare sul nostro profilo. Se tutto questo non vi basta sono presenti delle playlist, sempre create dagli utenti stessi ed il software di localizzazione delle cuffie e settare il tempo di quando le cuffie si spegneranno in caso di inutilizzo.

Dal punto di vista dell’autonomia Logitech promette 6 ore con una singola ricarica, un dato non eccellente se paragonato alle X4, che invece promettono 8 ore. Ma se da un lato l’autonomia non è il massimo, la ricarica rapida permette con soli 10 minuti di utilizzarle per circa un’ora e con 2 ore di carica avranno una ricarica completa.

Il telecomandino di cui sono fornite da modo di richiamare gli assistenti virtuali, basta un doppio clic sul tasto Play, molto comodo ed utile.

Jaybird Tarah sono in vendita al prezzo di 103,99€ direttamente sul sito ufficiale e rispettivamente anche su Amazonin tre varianti di colore, Black Metallic/Flash, Nimbus Grigio/Jade e Solstice Blu/Glacier.

Costano solo 30€ in meno rispetto le sorelle X4, una versione economica potremo dire, mantenendo la stessa qualità costruttiva, un audio ottimo, applicazione con equalizzatore, certificazione IPX7 e Bluetooth 5. Direi un comparto tecnico di tutto rispetto.

Jaybird Tarah

103,99
8.8

Eleganza

8.5/10

Design

9.0/10

Materiali

9.0/10

PRO

  • Applicazione con equilizzatore
  • Audio ottimo
  • Certificazione IPX7

CONTRO

  • Caricatore proprietario
  • Nessuna custodia
  • Prezzo non proprio economico

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »