NewsRecensioniTech

Recensione: Le soluzioni di ricarica wireless di Belkin, qualità e velocità

45views

Con l’avvento dell’ormai “vecchio” iPhone X la ricarica wireless ha preso piede sul mercato e Belkin fu una delle prime aziende a rilasciare un caricatore wireless da 7,5W.

Questa primavera Belkin ha rilasciato due nuovi caricatori, si tratta del Belkin Boost Up Bold Wireless Charging Pad ed il Belkin Boost Up Charging Stand, caricabatterie wireless progettati da Belkin per iPhone, che offrono la carica da 7,5 W.

Anche se in realtà Belkin pubblicizza questi caricabatterie come 10 W, tale velocità viene fornita solo ai Sony, LG ed altri, mentre per gli iPhone il massimo è solo 7,5 W.

Due prodotti dall’ottima qualità costruttiva e di design, ma andiamo a vedere più da vicino questi due charger.

Belkin’s Boost Up Bold Wireless Charging Pad

Il Belkin Boost Up Bold Wireless Charging Pad è simile al fratello Boost Up Wireless Pad di ricarica, e ne ricalca la forma semplice e rotonda, ma è più piccolo.

Disponibile nelle colorazioni bianco e nero, è realizzato in plastica e gomma; alla base lo strato di gomma per mantenere il pad ben saldo su una scrivania o un comodino, ed un anello di gomma nella parte superiore per impedire all’iPhone di scivolare quando è posizionato sul caricatore.

Tutta la parte laterale del pad è costituito da una plastica lucida e dal LED poco invasivo che si accende quando l’iPhone si trova nel punto giusto, cosi da aiutarti a capire se il dispositivo è in carica; luce che infatti non è assolutamente forte e convince pure a inserirlo vicino alla nostra bajour e non darà alcun fastidio nella notte. Il LED si accende anche per evidenziare oggetti estranei come chiavi al di sopra di esso.

Nella parte posteriore troviamo il solo foro per l’alimentazione, alimentatore da ben 22,5W, fornito con un cavo da 1,5 m. La ricarica avviene anche senza dover rimuovere la custodia; è stato progettato per funzionare con le custodie in plastica fino a 3 mm (non è compatibile con le custodie in metallo).

Caricabatteria wireless certificato Qi è compatibile con tutti dispositivi dotati di tecnologia Qi
.

Belkin’s Boost Up Wireless Charging Stand

Il pezzo forte è sicuramente il nuovo Boost UP, disponibile in bianco o nero, è permette di ricarica il proprio smartphone sia in verticale che orizzontale.

In entrambe le posizione lo smartphone si troverà in posizione dritta ma avremo modo di posizionarlo in entrambi i modi cosi da sfruttarlo al meglio.

Questa soluzione di Belkin sicuramente aiuta maggiormente per avere il dispositivo sempre di fronte a noi, in modalità “lettura”, ottimo per utilizzare il Face ID oppure per goderci un video ma allo stesso tempo di ricaricarlo.

Per quanto riguarda la potenza di carica anche qua vige lo stesso discorso fatto antecedentemente, ossia che gli iPhone arriveranno a 7.5W mentre i Sony, LG ed altri a 10W.

Dal punto di vista del design, il supporto sembra simile al pad di ricarica di Boost Up Bold, ma presenta in aggiunta una base, in plastica, a L rovesciata che da modo di tenerlo in posizione verticale. La superficie di ricarica risulta leggermente più grande della superficie del pad, con l’ingombro complessivo maggiore a causa del suo design.

Ovviamente per evitare graffi, ogni parte del piedistallo, che è in contatto con una superficie è rivestita in gomma per tenerlo saldo in posizione, mentre la parte anteriore del supporto e la parte di ricarica sono entrambi coperti con un materiale morbido policarbonato.

Il vostro dispositivo può essere posizionato in verticale andando direttamente a “sedersi” sul fondo della cornice, mentre in orizzontale verrà posizionato sulle due “braccia” costituite dal piedistallo. Una soluzione sicuramente interessante e non ho mai avuto la sensazione che non fosse sicuro.

Nella parte inferiore del supporto di ricarica è visibile il LED, quando in orizzontale, mentre se in verticale lo troveremo a lato del supporto, utilizzando la medesima luce morbida come del modello Bold; la luce bianca ci avvisa se il dispotico si sta ricercando in modo ottimale.

Anche in questo caso l’alimentatore fornisce 22,5 W e il cavo di alimentazioned i ricarica è di 1.5 m.

Anche se l’ingombro è maggiore rispetto ai normali caricatori wireless, mi davvero piaciuto il fatto che il dispositivo rimanga in posizione eretta, cosi da poterlo osservare senza problemi e delle volte anche sbloccarlo con Face ID.

L’unica critica che posso muovere è il fatto che sarebbe stato bello se Belkin avesse reso il supporto regolabile, cosi da cambiare l’angolazione a proprio piacimento; comunque risulta essere anche se predefinita una buona posizione anche per guardare il film in modalità orizzontale.

Conclusioni

I prodotti Belkin possiedo dalla loro l’approvazione di Apple e sia il pad che il supporto sono dotati della garanzia Belkin Connected Equipment. La certificazione Clear Apple è uno dei vantaggi del Wireless Charging Pad e del Wireless Charging Stand; Stand che possiede sicuramente un design unico e che può dar modo di posizionare il proprio smartphone in pozione molto comoda; Wireless Charging Pad invece non ha un aspetto unico, ma una struttura solida ed elegante.

Sicuramente nel mercato avrete modo di trovare parecchie soluzioni molto più economiche, ma la certificazione Apple ed un design curato e unico rendono questi due prodotti una scelta azzeccata.

Potete trovare entrambi i prodotti sul sito ufficiale Belkin rispettivamente al prezzo di 64,99€ per il Wireless Boost Up Stand e 54,99€ per il Boost Up Wireless Pad.

 

Pro:

Eleganza e design

LED non invasivo

Ricarica veloce….

Contro:

Prezzo

….per iPhone si ferma a 7,5W

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »