Aiuti alle Aziendecomunicato stampaNewsTech

Rivoluzione nella gestione delle lead. La case history italiana di integrazione Teamleader – Lead Champion

50views

RIVOLUZIONARE LA GESTIONE DELLE LEAD.

IL CASO DI SUCCESSO DI INTEGRAZIONE TRA TEAMLEADER E LEAD CHAMPION.

PREMESSE

Teamleader ha lanciato nel 2018 un Fondo di Integrazione del valore di 1 milione di euro, destinato a tech companies, developer, software house, distributori di piattaforme SaaS e startup di tutta Europa che fossero in grado di distinguersi per un piano strategico di sviluppo e integrazione concreta tra i propri prodotti e la soluzione CRM dell’azienda belga.

Con la creazione di questo fondo la scale up ha inteso dimostrare ancor più concretamente l’obiettivo di migliorare costantemente la propria offerta, fornendo a micro e piccole imprese accesso ad una soluzione sempre più semplice per rispondere alle sfide dei rispettivi mercati, al contempo incentivando lo stesso bacino di aziende a contribuire proattivamente a tale evoluzione tecnologica.

Una realtà italiana si è distinta per l’integrazione proposta e oggi sta già riscontrando con soddisfazione un miglioramento complessivo dei processi di business e della propria offerta ai clienti.

LEAD CHAMPION

La prima realtà italiana ad aver beneficiato del Fondo è Lead Champion, start up specializzata in soluzioni di lead generation che nasce come business unit di Skylab Italia, azienda di sviluppo software in cloud. Lead Champion si rivolge a PMI dell’ambito B2B, in particolar modo appartenenti ai settori IT, marketing e industria metalmeccanica/chimica.

Come ha raccontato Alessandro Ponte, Product Manager e Responsabile di Lead Champion: “I nostri clienti – circa 4800 aziende italiane con un fatturato superiore ai 5 milioni di euro l’anno – si rivolgono a noi proprio per aumentare la capacità di lead generation del proprio team marketing e migliorare nel complesso il Ritorno dell’Investimento (ROI) nel web e negli strumenti digitali”.

La nuova start up, che oggi conta uno staff interno di dieci persone, ha sviluppato un software che permette alle aziende di ottimizzare le azioni di lead generation tramite analisi del traffico, il tutto nel completo rispetto delle normative privacy. Tramite il software Lead Champion, completamente sviluppato in Italia ed erogato in modalità software as a service, le PMI possono conoscere le aziende che visitano il loro sito web senza che queste lascino i dati di contatto e ottenere così concrete opportunità di business sfruttando a pieno il traffico sul proprio sito.

UN’INTEGRAZIONE DI SUCCESSO

“Quando siamo entrati in contatto con Teamleader, ed abbiamo scoperto la soluzione CRM che ne porta il nome, ci siamo resi conto che moltissime erano le affinità tra le nostre piattaforme – spiega Alessandro Ponte – e non appena abbiamo sentito parlare del Fondo di Integrazione le opportunità ci sono sembrate evidenti. La soluzione Teamleader infatti era esattamente ciò che cercavamo in termini di strumento di valore aggiunto, da integrare nel nostro stesso software e che fosse in grado di completarlo e arricchirlo. Abbiamo quindi deciso di presentare un progetto. Abbiamo effettuato un pitch della soluzione integrata, per dimostrare il valore aggiunto che avremmo portato agli utenti Teamleader nell’utilizzo di questa nuova soluzione, descritto le funzionalità di Lead Champion e come esattamente progettavamo di svilupparne l’integrazione con il CRM e, dopo una rapida fase di analisi e valutazione da parte dell’azienda belga, siamo partiti subito con lo sviluppo della nuova piattaforma integrata”.

BENEFICI E RISULTATI

Cristian Marchisio, Marketing Manager, ha spiegato come dalla proficua collaborazione commerciale e tecnologica sia nata una piattaforma dall’appurato valore aggiunto: “Oltre a quella tecnica tra i nostri prodotti, è nata una positiva sinergia di conoscenze. L’incontro, il confronto e la collaborazione tecnologica tra le nostre realtà sono stati veramente proficui. Ciò che abbiamo creato insieme, valore aggiunto della soluzione integrata appunto, è esattamente il punto di incontro ideale tra i processi di lead generation – di cui siamo esperti – e di gestione totale delle lead acquisite – su cui Teamleader è molto forte. “Il beneficio che stiamo già ottenendo, seppur solo da un paio di mesi siamo operativi con la nuova soluzione, è quello di avere un unico processo gestito, che unifica la lead generation con la gestione commerciale dei prospect. Nel settore del digital marketing c’è da sempre molta attenzione al singolo tool, alla specifica tecnologia, ma mancava una visione d’insieme. La nuova piattaforma cui abbiamo dato vita permette proprio di seguire l’intero processo, a partire dall’acquisizione su sito web delle lead tramite il software Lead Champion, passando per il monitoraggio dell’avanzamento della relazione con il potenziale acquirente all’interno del processo d’acquisto, fino alla chiusura del contratto”.

Conclude Alessandro Ponte: “Tutto il processo di collaborazione e realizzazione pratica è stato estremamente semplice, veloce; “smart” esattamente come il nuovo flusso di lavoro da oggi fornito alle PMI. I nostri clienti stanno già apprezzando l’opportunità di avere una visione totalmente nuova ed end-to-end della lead, attraverso un unico processo”.

La soluzione è stata rilasciata nell’autunno 2018 ed è ora disponibile sul marketplace di Teamleader.

Leave a Response

Michele Coladangelo
16 Anni, studente e amante della tecnologia. Amo provare quotidianamente nuovi prodotti!
Translate »