NewsTech

Sky e Google i nuovi operatori di telefonia italiana nel 2019

Ebbene si avete letto bene, i due colossi che operano nel campo dell’intrattenimento, dei media e della tecnologia, scenderanno presto in campo in un settore molto affollato, ma che crea utili, anche nel nostro paese.

Iniziamo con Sky, l’impegno è duplice; sembra infatti che Sky Mobile sarà un operatore virtuale (come Ho per Vodafone e Kena per Tim), non si sa ancora a che rete si aggancerà, anche se siamo certi che nei primi mesi dell’anno avremo news.

Per quanto riguarda la telefonia fissa e la connessione internet, Sky si mormora che voglia posare la sua fibra proprietaria per creare un pacchetto comprensivo di telefono + connettività e servizi di TV, ma alcuni rumors danno già per fatto un accordo con Open Fiber.

Google invece, già preparata in USA con il suo servizio “Google Fi” vorrebbe espandere la sua gestione di telefonia mobile anche da noi. Nel paese a stelle e strisce vanta collaborazioni con molti operatori, con chi si appoggerà da noi?

Leave a Response

Massimo Uccelli
Fondatore e admin. Appassionato di comunicazione e brand reputation. Con Consulenze Leali mi occupo dei piccoli e grandi problemi quotidiani delle PMI.
Translate »