comunicato stampaNewsSocialTech

SUSE si affianca a EQT

21views

SUSE si prepara a operare come società totalmente indipendente, per proseguire nella crescita, nell’esecuzione strategica e nell’espansione dei prodotti

Comunicato Stampa

SUSE® ha reso nota l’intenzione di collaborare EQT, una società di investimenti specializzata nella crescita delle aziende, per proseguire lungo l’attuale fase di impulso, esecuzione strategica ed espansione dei prodotti sotto forma di società indipendente. Il completamento dell’acquisizione di SUSE, società che EQT intende rilevare da Micro Focus, è atteso per gli inizi del 2019 ed è soggetto all’approvazione degli azionisti di Micro Focus e alle consuete autorizzazioni regolamentari.

Dopo aver registrato sette anni di continua espansione, SUSE si prepara ora al passaggio di mano da Micro Focus a EQT, una società di investimenti focalizzata sullo sviluppo che vanta una notevole esperienza nel settore del software. Sotto la proprietà di Micro Focus, con i suoi investimenti e il suo supporto, SUSE si è sviluppata come azienda cementando la propria posizione di produttore di riferimento di soluzioni open source di livello enterprise per il delivery applicativo e le infrastrutture software-defined.

Dalla partnership con EQT, SUSE si aspetta di potersi preparare a sfruttare ulteriormente le eccellenti opportunità di mercato esistenti sia nell’area del sistema operativo Linux che nei gruppi di prodotti emergenti nello spazio open source. Proseguendo sotto la guida del proprio CEO Nils Brauckmann, al completamento della transazione SUSE passerà a una nuova fase della propria evoluzione corporate operando a livello globale sotto forma di società indipendente. Per garantire continuità, SUSE prevede che non vi saranno variazioni nel personale, nelle relazioni con i clienti, nelle partnership, nel portafoglio di prodotti e servizi, nell’impegno nei confronti della leadership nell’open source e nel supporto delle principali community open source.

“Oggi è un giorno importante nella storia di SUSE. Grazie alla partnership con EQT diventeremo una società totalmente indipendente”, ha dichiarato Nils Brauckmann, CEO di SUSE. “Il prossimo capitolo dello sviluppo di SUSE farà proseguire e addirittura accelerare l’impulso generato in questi ultimi anni. Insieme con EQT potremo trarre vantaggio sia da ulteriori opportunità di investimento, sia dalla continuità di un leadership team attento ad assicurare una crescita redditizia sul lungo termine combinata con un deciso focus nei confronti del successo di clienti e partner. L’attuale leadership team ha gestito SUSE attraverso un periodo di crescita significativa e ora, continuando a investire in innovazione tecnologica e capacità go-to-market, svilupperemo ulteriormente l’impulso di SUSE”.

Johannes Reichel, Partner di EQT Partners e Investment Advisor di EQT VIII, ha aggiunto: “Siamo entusiasti di poter collaborare con il management di SUSE in questa interessante opportunità di investimento e di crescita. Siamo stati colpiti dalle ottime performance dell’azienda in questi ultimi anni oltre che dalla sua solida cultura e dalla tradizione quale pioniere nel settore open source. Queste caratteristiche ben corrispondono a EQT e al suo DNA diretto a sostenere e creare aziende solide e resilienti e a promuovere la crescita. Siamo impazienti di entrare in un nuovo periodo di crescita e innovazione insieme con SUSE”.

Le potenzialità di SUSE e del mercato

SUSE prevede di trovarsi adeguatamente posizionata per concretizzare ulteriormente le proprie potenzialità avvalendosi del supporto di EQT per alimentare il proprio impulso e far leva sui progressi compiuti sotto Micro Focus.

SUSE ritiene che l’acquisizione avvenga al momento giusto considerando la crescita della richiesta del mercato a favore della trasformazione digitale basata su tecnologie open source per infrastrutture software-defined (SDI) e delivery applicativo. Le aziende stanno invariabilmente aumentando l’attenzione verso le tecnologie e le soluzioni open source per trasformare le loro attività.

Con la sua tradizione nel software open source, il brand solido e la gamma di soluzioni per il delivery applicativo e le infrastrutture software-defined al vertice del settore, SUSE si trova nella posizione ideale per capitalizzare questa dinamica di mercato generando un enorme valore per clienti e partner.

Ulteriori investimenti e azioni di supporto permetteranno a SUSE di proseguire nell’espansione e far avanzare l’innovazione per promuovere la crescita nel suo core business oltre che nelle tecnologie emergenti, sia organicamente che attraverso acquisizioni mirate. Questo investimento rappresenta un riconoscimento del valore e delle potenzialità di SUSE nonché delle convinzioni di EQT nei confronti della sua cultura, leadership e attuale strategia.

Stabilità e continuità

SUSE intende continuare a operare e innovare sulla base delle esigenze di mercato attuali e future perseguendo l’attuale combinazione di missione, visione e strategia. L’attuale leadership team guidato dal CEO di SUSE Nils Brauckmann rimarrà al proprio posto continuando a concentrarsi sul successo di clienti e partner con un coinvolgimento e un impegno profondamente radicati nei confronti delle community e dei progetti open source. Considerata la natura del settore, incentrata sulle relazioni, il mantenimento del leadership team responsabile della rapida crescita degli ultimi sette anni si traduce in un significativo valore di business per clienti, partner e community open source.

In linea con i suoi 25 anni di storia, SUSE intende restare impegnata nei confronti di un modello di sviluppo e di business open source partecipando attivamente a community e progetti per estendere le innovazioni open source al mondo enterprise sotto forma di soluzioni di alta qualità affidabili e utilizzabili. Questo modello open source realmente aperto, nel quale l’apertura si riferisce alla libertà di scelta offerta ai clienti e non solamente alla disponibilità del codice in sé, è parte integrante della cultura di SUSE differenziandola sul mercato oltre ad essere stata la chiave del suo successo.

SUSE ed EQT intendono conservare la leadership di SUSE, la sua attenzione al successo dei clienti e la capacità di stabilire partnership di successo anche in questa nuova fase dell’evoluzione della società.

SUSE

SUSE, un pioniere nel software open source, mette a punto soluzioni affidabili per le infrastrutture software-defined e il delivery applicativo che offrono alle aziende un livello superiore di controllo e flessibilità. Oltre 25 anni di eccellenza nell’engineering, un’assistenza eccezionale e un ecosistema di partner senza confronti sono la base dei prodotti e del supporto che aiutano i nostri clienti a gestire la complessità, ridurre i costi e implementare in sicurezza servizi mission-critical. Stabiliamo rapporti duraturi che ci permettono di adattarci e fornire quell’innovazione avanzata che occorre per poter avere successo — oggi così come domani. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.suse.com.

EQT

EQT è un’importante società di investimenti che gestisce una raccolta di circa 50 miliardi di euro distribuiti su 27 fondi. EQT ha in portafoglio società europee, asiatiche e statunitensi con un giro d’affari complessivo superiore a 19 miliardi di euro e circa 110.000 dipendenti.

EQT adotta un particolare approccio industriale concentrandosi su crescita e sviluppo con una indiscussa tradizione di investimenti di successo in numerosi settori avvalendosi di un network diversificato di consulenti verticali in tutto il mondo. Più in particolare, all’interno dell’area Software, EQT detiene attualmente partecipazioni in IFS, Sitecore e, fino al 2017, anche in Automic.

EQT è stata fondata nel 1994 insieme con Investor AB, la più grande holding scandinava, parte del gruppo Wallenberg. Un approccio responsabile a lungo termine alle partecipazioni è il modo in cui EQT crea valore nelle società appartenenti al proprio portafoglio e nella società in generale. EQT investe in aziende in buona salute con l’obiettivo di ottenere una crescita sostenibile, eccellenza operativa e leadership di mercato: in altre parole, rendere le aziende a prova di futuro.

Nel corso del proprio periodo di investimento, EQT introduce nelle società in portafoglio una mentalità imprenditoriale che motiva il management a ricercare costantemente la crescita e sviluppare nuove iniziative. La presenza di EQT ha portato le aziende in portafoglio ad accrescere mediamente i dipendenti del 10%, il fatturato del 10% e l’EBITDA dell’11% all’anno.

EQT è presente con sedi in 14 Paesi di tre continenti per un totale di circa 540 dipendenti.

Federico Grigolini
Blogger, podcaster e aspirante sviluppatore. Insomma di tutto e un po'. Il mio amore è la tecnologia e quello che ci gira intorno. La mia citazione : verso la tecnologia ed oltre.... ;)
Translate »