AppleNewsRECENSIONI

TOUCHRETOUCH: migliora le tue foto eliminando gli oggetti che non vuoi

62views

Sarà successo anche a voi di scattare foto e lo scatto che è venuto meglio ha purtroppo qualche particolare di troppo che vorreste eliminare. Per eliminare quindi tale oggetto o persona dobbiamo munirci di software particolari, il più delle volte professionali, ma se le nostre conoscenze non sono elevate in tale campo capita di non fare un buon lavoro.

In soccorso ecco che arriva TouchRetouch, l’app di Adva-Soft, che esegue tale compito in maniera semplicissima e con pochi click. Avremo modo di svolgere tale azione sia sui nostri dispositivi mobili; come iPhone, iPad o iPod oppure direttamente sul Mac, si perché TouchRetouch è disponibile sia su iOS che su macOS.

La versione per Mac è uscita successivamente dopo un lungo periodo di test e sviluppo; gli sviluppatori hanno voluto rilasciare tale versione grazie soprattuto all’ottimo successo su iOS, permettendo di utilizzare le medesime caratteristiche semplici della versione mobile.

Per chi quindi non ha grandi conoscenze in software di editing può utilizzare questa app senza problemi; dopo aver testato l’app su iOS sono felice di trovare la medesima anche su Mac , con la sua Interfaccia semplice ed intuitiva.

Iniziamo il tutto partendo dalla scelta della foto dal rullino fotografico e qui ci si presenterà davanti il menù con: rimozione oggetti, riparazione rapida, rimozione linee e stampa clone. Scelta la rimozione oggetto avremo da utilizzare il pennello (regolabile dimensione tratto), un lazo e gomma (regolabile dimensione tratto).

Selezionato l’oggetto e premendo il tasto “GO” verrà elaborata l’eliminazione dell’oggetto. Il processo è velocissimo ma richiederà più tempo in relazione alla risoluzione alla difficoltà dell’immagine. Un altro strumento è stampa clone, che permette di riprodurre un punto selezionato in un altro punto dell’immagine; tutti i punti selezionati sono rappresentati da un riquadro che ingrandisce la zona di intervento.

Con i tasti in alto nel menù invece sarà possibile annullare e ripetere l’azione, uscire e scegliere un’altra immagine; il pulsante info da modo di consultare i tutorial e modificare le opzioni. I risultati migliori si ottengono quando lo sfondo mostra un colore uniforme, non complesso; cosi da evitare che vi si formino delle distorsioni facilmente rilevabili.

Su Mac come per iOS l’utilizzo è semplicissimo e come ogni software editing si rispetti, comprende anche funzioni di ritaglio, raddrizzamento dell’orizzonte, correzione del colore, contrasto e molto altro.

Terminata la modifica potrete salvare l’immagine nel rullino oppure condividerla via mail o sui social networks. TouchRetouch è localizzata in Italiano, Olandese, Inglese, Francese, Tedesco, Giapponese, Portoghese, Russo, Spagnolo, disponibile per iPhone e iPad al prezzo di 2,29€ e per Mac al costo di 9,99€

Federico Grigolini
Blogger, podcaster e aspirante sviluppatore. Insomma di tutto e un po'. Il mio amore è la tecnologia e quello che ci gira intorno. La mia citazione : verso la tecnologia ed oltre.... ;)
Translate »