NewsRecensioniTech

Transmit 5, ti avevamo tanto atteso!

142views

Ebbene si il famoso client FTP per Mac ha voltato pagina, cosi dopo un’attesa durata sette anni si è aggiornato.

Noi di SocialandTech avevamo avuto l’onore di testare questo famoso software ed oggi vogliamo parlarvi della nuova versione aggiornata che arriva alla versione numero cinque, con parecchie novità e migliorie.

Il software in questione permette di trasferire file da server, ma anche verso, FTP, SFTP, cloud o altri in modo semplice e veloce.

Ebbene si l’attesa per questa nuova versione è durata ben sette anni, parecchi a dire il vero ma dovuta, a detta degli sviluppatori, per l’impossibilità di presentare una versione demo.

Visto che stiamo parlando del migliore client di FTP, vi domanderete cosa hanno integrato di nuovo gli sviluppatori dopo tutti questi anni. Per prima cosa i cambiamenti passano dall’interfaccia grafica migliorata per una migliore gestione dei file. Al solito l’applicazione permette agli utenti in modo semplice e rapido di svolgere attività su file in upload o in download sia in locale che su server remoti supportando come detto FTP o anche SFTP non tralasciando anche WebDAV, S3 di Amazon o anche Google Drove, DreamObjects, Dropbox o Azure di Microsoft.

Al momento l’applicazione è solo sul sito dello sviluppatore a 45$, con la possibilità però di provarla per sette giorni. Per coloro che hanno acquistato il software dopo il 1 giugno potranno aggiornare alla versione 5 gratuitamente mentre tutti gli altri dovranno obbligatoriamente pagare l’intero ammontare del prezzo.

Transmit con il suo servizio di sincronizzazione personalizzata, Panic Sync (sincronizzazione locale-locale e da remoto a remoto, mentre ti offre anche un controllo più dettagliato), permette ai server impostati su un Mac o in Transmit su iOS di essere copiati su tutti gli altri dispositivi, ovviamente registrati nel servizio. Transmit nella sua nuova veste migliora parecchio nella velocità, ben del 50% in più ed è stato aggiunto anche il supporto a 10 tipi nuovi di server.

Leave a Response

Federico Grigolini
Giurista di professione ed amante Apple per passione. La tecnologia mi affascina ed anche nel mio lavoro non posso farne a meno, provare e recensire i prodotti è il mio toccasana.
Translate »